polizia

Noleggia auto per le vacanze ma è vittima di una truffa

Barcellona P.G. – Settanta euro. Questa la cifra versata da un ignaro vacanziere come anticipo per il noleggio di un’auto con cui avrebbe visitato la provincia messinese lo scorso agosto. Aveva selezionato la ditta di noleggio su un sito internet. Era seguita una mail e le necessarie telefonate per stabilire la tariffa. Infine il bonifico per l’acconto sulla carta Postyepay indicata.

Come da accordi, la vittima ha atteso l’auto presso il camping in cui soggiornava ma del noleggiatore e del mezzo nessuna traccia. Anche la ditta, la cui sede era riportata sul sito internet, aveva lasciato il posto a locali sfitti.

Le indagini effettuate dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto hanno permesso di rintracciare il noleggiatore e di denunciarlo all’Autorità giudiziaria per truffa. E’ un trentottenne messinese, pregiudicato.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close