Sinagra Campofelice

Cuore Sinagra, Campofelice battuto e Promozione mantenuta

Sinagra – Un nuovo miracolo sportivo per il Sinagra Calcio, che supera per 2-0 il Campofelice nel play-out di Promozione “B” e mantiene la categoria per il secondo anno consecutivo. Dopo un primo tempo combattuto, nella ripresa i giallorossi trovano il vantaggio con Salpietro prima che Tuccio metta la parole “fine” alla sofferenza dei tanti tifosi sinagresi presenti.

Stadio “Barone Salleo” di Sinagra tinto di giallorosso per l’ultima partita che vale una stagione. Di fronte il Sinagra di mister Andrea Ioppolo, che scende in campo con un 4-3-3 molto mobile in avanti, e il Campofelice di mister Salvatore Mamone, che si schiera con il 4-2-3-1 che giusto un paio di settimane fa valse la vittoria ai biancorossi proprio sul terreno di gioco sinagrese. Direttore di gara del play-out che significa permanenza in Promozione è il signor Maugeri di Acireale, assistito dai signori Pernicone e Sorace di Catania.

Ad inizio partita la tensione è evidente. Entrambe le formazioni sono guardinghe e si studiano. Il Campofelice sembra avere un approccio migliore alla sfida decisiva ma è il Sinagra che cerca di offendere per primo con La Torre, la cui punizione dal limite termina di poco alta. Al 20′ sono ancora i padroni di casa a provarci con Fazio ma la sua difficile conclusione finisce fuori. Al 41′ è invece Salpietro a non centrare la porta con un diagonale che si perde sull’esterno della rete. Il Campofelice, ordinato ma inconcludente, punge per la prima volta nel 2′ di recupero del primo tempo, quando Palazzolo trova il fondo sulla destra e mette in mezzo per Giaconia G. che gira tra le braccia del sicuro Durante. La prima frazione di gioco va quindi in archivio sullo 0-0.

Nel secondo tempo la gara è ancora più tesa e lo spettacolo latita. Al 63′, in contropiede, Palazzolo prova a scuotere il Campofelice ma il suo tiro è praticamente un passaggio all’estremo difensore sinagrese. Al 67′, nel momento clou del match, il Sinagra passa. Lancio illuminante di Margò sulla sinistra a pescare Fazio che crossa al centro per Salpietro, il numero 19 giallorosso elude l’intervento della difesa ospite e di piattone insacca il punto dell’1-0, bolgia al “Barone Salleo”. Il Campofelice vorrebbe reagire ma i palermitani sono tremendamente sterili e la punizione di Di Domenico al 76′ è completamente fuori bersaglio. È così il Sinagra a sfiorare più volte il raddoppio con Fazio ma l’attaccante sinagrese all’85’ è impreciso e al 92′ trova la pronta opposizione di Papa. Poco importa perché, qualche istante più tardi, lo stesso Fazio in contropiede regala al neo entrato Tuccio un cioccolatino da depositare in porta: è il 2-0 del Sinagra, play-out chiuso e salvezza in cassaforte tra gli applausi del nutritissimo pubblico di fede locale. Nel finale c’è il tempo per l’espulsione di Margò al 96′ e per la prima, vera parata di Durante al minuto numero 97, quando il Campofelice si rende finalmente pericoloso con il proprio portiere Papa, che su calcio piazzato spara una bordata da centrocampo che non finisce sotto l’incrocio dei pali solo grazie al bel colpo di reni dell’ex estremo difensore di Due Torri e Città di Messina. Finisce quindi 2-0 per il Sinagra, che per il secondo anno consecutivo guadagna la salvezza e che si prepara meritatamente ad affrontare il suo terzo campionato di Promozione.

Una nuova impresa da parte della società giallorossa, esempio di programmazione, abnegazione e serietà in un calcio sempre più malato. Per il Campofelice una retrocessione amara e che deve far riflettere, soprattutto se il miglior attaccante del match più importante della stagione dei biancorossi risulta essere il portiere.

Sinagra-Campofelice 2-0

Marcatori: 67′ Salpietro (S), 93′ Tuccio (S).

Sinagra: Durante, Florio, Anfuso, Margò, Giacobbe, Naciti, Gregorio, Salpietro, Fazio (95′ Bucale), Gaudio (86′ Ioppolo), La Torre (79′ Tuccio). All. Andrea Ioppolo.

Campofelice: Papa, Basilotta (70′ Fricano), Sinagra, Giaconia D. (57′ Di Cara), Restivo, Iannolino, Porcello, Di Domenico, Nuccio, Giaconia G. (86′ Bellante), Palazzolo. All. Salvatore Mamone.

Arbitro: Alessandro Maugeri di Acireale. Assistenti: Pernicone e Sorace di Catania.

Note: Ammoniti: Iannolino, Giaconia D. (C). Espulso al 96′ Margò (S) per doppia ammonizione.

Recupero: 2′ pt; 7′ st.

Spettatori: 450 circa.

Angoli: 3-8 per il Campofelice.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close