Ansa-700x437

Muore migrante su gommone, salma in pasto agli squali

Sicilia – Fermato dalla Polizia di Ragusa il presunto scafista protagonista ieri dello sbarco di migranti a Pozzallo (foto Ansa). All’uomo sono contestati il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e soprattutto la morte di un migrante, deceduto sul gommone durante la traversata dalla Libia.

Sembra che l’uomo abbia perso la vita dopo aver esaltato vapori di benzina. Secondo alcuni testimoni, inoltre, lo stesso scafista avrebbe gettato la salma dell’uomo in mare, con il corpo successivamente dilaniato da alcuni squali che stavano seguendo il battello pneumatico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close