arresti droga orlandini

Non si fermano all’alt e investono un carabiniere: arrestati due orlandini

Palermo – Invece di fermarsi all’alt hanno scelto un’improbabile fuga, tentando di travolgere un carabiniere. In manette sono finiti due giovani residenti a Capo d’Orlando, Massimiliano Cossu, 36 anni, e Ivan Ciminiata, 29 anni. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. E’ successo tutto ieri pomeriggio intorno alle 17.30 quando i carabinieri della Stazione di Villagrazia hanno intimato l’alt – nell’ambito di un normale controllo alla circolazione stradale – a un’Audi A4. Ma i due uomini a bordo invece di “piantare” i freni hanno provato la fuga, travolgendo uno dei carabinieri che è rimasto contuso.

L’immediato intervento di un’altra pattuglia ha permesso – dopo un breve inseguimento che si è concluso all’altezza dello svincolo autostradale di Villabate – di raggiungere e fermare i due che, prima di essere bloccati, hanno tentato di disfarsi di due panetti di hashish, per un peso complessivo di 200 grammi (foto di seguito), poi recuperati dai carabinieri. I due sono stati arrestati e portati al Pagliarelli.

carabinieri22-2-2-2

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close