Stampa

Al via il “Click Day”

Ficarra – Si svolgerà domenica 19 Aprile il “Click Day”, un concorso fotografico basato sulle bellezze naturalistiche del piccolo paesino nebroideo.

L’iniziativa, proposta dalla neo Associazione ficarrese “Sulle Tracce del Gattopardo”, vede la collaborazione del Comune di Ficarra, dell’Associazione Arci “13 ottobre Raccuja”, dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, delle strutture ricettive, dei ristoranti e delle aziende olivicole aderenti al nuovo circuito promozionale creato dalla stessa Associazione.

L’obiettivo è quello di offrire nuovi itinerari turistici legati ai territori coinvolti e realizzare una raccolta fotografica, di piante, animali, persone e luoghi significativi, caratteristici e originali idonei a valorizzare l’identità della Sicilia, in particolare della zona dei Nebrodi, dando al contempo visibilità a tutti coloro che si sanno esprimere attraverso la fotografia, mettendo in luce gli aspetti più significativi del nostro comprensorio.

Il programma della giornata prevede:

  • Ore 9,00: Raduno dei partecipanti nella piazzetta Lucio Piccolo (Chiesa delle Logge)
  • Ore 9,15: Inizio passeggiata Sulle tracce del GATTOPARDO nel centro storico e agli Ulivi Monumentali, con letture curate dall’Associazione “Recitando e Parolando” di Capo d’Orlando, tratte da: “Tomasi di Lampedusa e i luoghi del Gattopardo”, di Maria A. Ferraloro, Pacini Editore, Pisa 2014.
  • Passeggiata slowly guidata lungo “l’Antica Trazzera delle Querce e delle Farfalle…e alle Cascatelle”
  • Ore 13,00: “Ficarra a Tavola”, pranzo a base di prodotti tipici nell’area attrezzata del “Ristorante Al Boschetto”.

Al termine della giornata ci sarà la premiazione del concorso fotografico. La prossima passeggiata è prevista a Raccuja nel mese di maggio.

Per info e prenotazione contattare l’ufficio turistico comunale: tel. 0941/582604 – cell. 3397910473, infoturismoficarra@libero.it. Il modulo di adesione al concorso fotografico e il relativo regolamento sono scaricabili dal sito web: www.ficarra.it  o dal link qui sotto riportato.

I partecipanti avranno l’occasione di conoscere il piccolo borgo attraverso i suoi peculiari aspetti storici, che tanto hanno ispirato lo scrittore Tomasi di Lampedusa nel concepire la sua popolare opera durante il suo soggiorno nel 1943; ambientali-paesaggistici, legati alle antiche trazzere e a panorami mozzafiato.

Per gli amanti della gastronomia sarà possibile degustare l’Olio di Oliva della Cultivar “Minuta”e i Pasti i Mennula”, un dolce tipico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close