sottile

Improvvisattori, si sperimenta la prima compagnia teatrale instabile

Sant’Angelo di Brolo – L’Associazione “Acli Arte e Spettacolo” di Gioiosa Marea ha organizzato il primo corso di improvvisazione teatrale, che si sta svolgendo all’interno del Teatro Comunale Achille Saitta. Il termine è previsto per il mese di maggio 2015 e darà luogo ad uno spettacolo finale. L’idea è nata dal cabarettista – attore Daniele Sottile, facente parte del duo comico “Zapping Cabaret”.

Questa tipologia d’improvvisazione teatrale è quella dal format tutto italiano, chiamato IMPRO’, che ha avuto i natali nell’anno 2006. Qui si fondono i modelli classici della tradizione con elementi nuovi, producendo così rappresentazioni assolutamente originali. Si tratta di una configurazione di teatro dove gli attori inventano il testo improvvisando in maniera del tutto estemporanea, senza un copione predefinito. Obiettivo primario è comporre una compagnia teatrale “instabile” di improvvisattori.

L’idea è ambiziosa poiché, oltre a lavorare per mettere in scena degli spettacoli, mira soprattutto alla formazione di un pubblico consapevole e partecipe durante le esibizioni. L’interazione attiva tra spettatori e attori nel corso delle manifestazioni, avrà come risultato quello di creare delle rappresentazioni variabili ed esclusive. Le caratteristiche fondamentali che limano il lavoro e che permettono una buona riuscita finale, sono l’affiatamento e la collaborazione del gruppo, la comunicatività e la creatività.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close