raccuja

Elezioni comunali a Raccuja, coalizioni in subbuglio

Raccuja – Sono stati annunciati gli schieramenti che andranno a confrontarsi durante le prossime elezioni comunali, che si terranno nelle giornate del 31 maggio e 1 giugno 2015. Da una parte emergerebbero in confederazione il Circolo PD di Raccuja, il Movimento “Raccuja 2020” e il Gruppo “Primavera Raccujese”, i quali avrebbero sottoscritto in data 23 marzo 2015 un accordo politico al fine di percorrere insieme il cammino per l’imminente campagna elettorale. Dall’altro lato, invece, appare l’Associazione politico-culturale “Big Bang Raccuja” con il candidato sindaco Totò La Cava, leader della fazione “Cambiare per Crescere”.

Allo stesso tempo, però, il Gruppo “Primavera Raccujese” pone alcuni chiarimenti sulla questione, sottolineando il fatto che il movimento non faccia parte di nessuna coalizione: per svariati mesi abbiamo cercato di trovare un accordo, e ci siamo spinti oltre l’immaginabile, ma non è servito a nulla. Abbiamo deciso di non impegnarci attivamente nella preparazione di nessuna campagna elettorale. Queste sono le affermazioni che smentiscono quanto riportato all’interno di un comunicato stampa pubblicato qualche giorno fa, in cui invece si proclamerebbe la collaborazione tra i tre gruppi. Alla base dell’intesa ci sarebbe un impegno rivolto al bene del paese, basato su alcuni principi fondamentali. Inoltre si rende noto che saranno organizzate delle iniziative per stilare insieme ai cittadini il programma.

Si attende, a questo punto, l’evolversi della situazione, che potrebbe rimanere stabile oppure regalare improvvisi colpi di scena.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close