IMG_6399-1

Presentata Rassegna musicale “Premio Salvuccio Percacciolo”

Mirto – Si svolgerà a Mirto dal 18 al 23 Maggio 2015 la Rassegna Nazionale di musica scolastica “Premio Salvuccio Percacciolo”, giunta ormai alla sua XXI Edizione. La kermesse viene organizzata dal 1995 e impegna i ragazzi delle Scuole dell’Infanzia, Primarie, Secondarie di Primo e Secondo Grado e Licei musicali, provenienti non solo dalla Sicilia, ma anche dal resto dell’Italia. Da qualche anno il concorso viene intitolato alla memoria di Salvuccio Percacciolo, un ragazzo prematuramente scomparso, che nella sua breve vita ha dimostrato di avere un grande talento musicale. Inizialmente la manifestazione riguardava solo le esibizioni con il flauto dolce e la clavietta, ma negli ultimi anni si è allargata anche alla musica da camera ed etnica, e alla partecipazione di gruppi polifonici, gruppi folkroristici, coro e cantanti solisti, complessi di musica leggera e bande musicali giovanili. Le premiazioni di tutte le categorie si svolgeranno presso il Palatenda, allestito in Piazza Vittorio Emanuele.

Per dare il proprio sostegno a questa competizione, divenuta ormai famosa in tutta la nostra penisola, il commissario straordinario del Comune di Mirto Gaetano Gullo ha deciso di appoggiare l’organizzazione della Rassegna musicale, al fine di gestire al meglio le potenzialità che l’evento racchiude per il territorio e la gente. L’iniziativa ha contribuito e contribuirà nel futuro a far conoscere tutto il territorio comunale, oltre a promuovere l’arte e la cultura. La Rassegna continua a riscontrare notevole interesse da parte di molte Scuole siciliane e nazionali, riuscendo ad unire l’offerta formativa con quella turistica; inoltre si prevede una grande partecipazione di pubblico, che ha sempre testimoniato l’interesse di tutta la cittadinanza per la manifestazione. Considerata la convenzione stipulata tra il Comune di Mirto e l’Associazione Culturale “Premiato Corpo Bandistico Giuseppe Verdi” Città di Mirto, il commissario ha messo a disposizione dell’Associazione Bandistica la somma di 4.000 euro. La Banda dovrà utilizzare questi proventi per coordinare logisticamente la Rassegna, provvedendo all’acquisto dei premi per i vincitori, al noleggio del service, alla pubblicizzazione dell’evento, alle spese varie ed eventuali necessarie per la buona riuscita della competizione.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close