UNA FESTA…PARALLELA

Più di 400 persone si sono date appuntamento venerdì scorso al ristorante “al Capriccio” di contrada Bagnoli per ribadire l’appoggio al candidato a sindaco Salvatore Librizzi e ai consiglieri eletti nelle due liste di appoggio. “Ho invitato soltanto qualche intimo amico” ha ironizzato il contendente alla poltrona di primo cittadino, visibilmente soddisfatto per la riuscita della serata.

Il buffet dello chef Carmelo

Una festa e niente più. Serena, socievole, allegra, che ha raccolto coloro che credono in “paese parallelo”. Imprenditori, famiglie, impiegati, professionisti, studenti e naturalmente tanti giovani. Un buffet ricco di bontà preparate dalle sapienti mani dello Chef Carmelo ha completato una spensierata serata trascorsa tra amici.

Le pietanze in mostra

 “Vogliamo rimanere uniti e presenti – ha dichiarato Salvatore Librizzi – convinti che non può essere sprecato un patrimonio fatto di 4094 voti e della chiara e nettà volonta di quasi metà paese di voler cambiare. Nascerà presto una associazione – ha continuato il candidato a sindaco – che si chiamerà proprio “paese parallelo” dove continueremo a mantenere viva questa voglia di fare, agire, controllare e rendere sempre migliore il nostro paese”.

Un brindisi

Applausi e consensi al discorso di Salvatore Librizzi che è riuscito a mantenere viva una scelta quando le luci della campagna elettorale si sono spente.

Salvatore Librizzi, Giuseppe Trusso con la fidanzata e Francesco Lenzo
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close