tiger

Pari a reti bianche per Tiger e Due Torri, Orlandina sommersa

Brolo – Due pareggi a reti bianche e l’ormai solita sconfitta per le tre messinesi impegnate nel Girone I di Serie D. 0-0 che sta stretto alla Tiger in quel di Marcianise, stesso punteggio per un giovanissimo Due Torri contro la Battipagliese mentre l’Orlandina cede 6-0 a Gioia Tauro.

Stadio “Progreditur” di Marcianise, la Tiger Brolo di mister Galfano affronta i padroni di casa alla ricerca di punti preziosi in chiave play-out. Fuori per infortunio Patti, Aloe e Bica Badan e con Kouadio e Addamo squalificati, i gialloneri si schierano con un inedito 3-5-2 con il rientrante Librizzi al centro della difesa e Calabretta titolare in mezzo al campo. Marcianise rinnovato con il nuovo tecnico Caccavo, 4-3-2-1 molto duttile e Marco Conte a dirigere il traffico a centrocampo dopo una lunga assenza. Arbitra il signor D’Aquino di Roma 1, assistenti sono i signori Cucumo di Cosenza e Accetta di Tivoli.

La partita si gioca su un terreno di gioco pessimo. I “tigrotti” appaiono però pimpanti sin dalle prima battute e al 3′ una punizione di De Cristofaro si spegne alta sulla porta di Vigliotti. Al 7′ Perricone sfonda sulla destra e mette in mezzo per Sparacello che gira col destro di poco a lato. Al 22′ è Zingales a trovare il fondo sulla sinistra e a crossare ancora per Sparacello, che di testa sfiora il gol, negato solo dalla strepitosa prodezza da parte di Vigliotti che si salva in tuffo. Il primo tempo si esaurisce senza ulteriori emozioni e con una nuova tegola per la Tiger. Librizzi si fa male e lascia il campo in barella, al suo posto Carbonaro.

Nel secondo tempo la musica non cambia, con i siciliani padroni del campo e il Marcianise ordinato ma incapace di offendere. Tra il 63′ e il 74′ Di Senso conclude tre volte verso i pali marcianisani ma il fantasista giallonero non è preciso e il cuoio non centra mai i pali locali. La più ghiotta opportunità è però sul sinistro di Falanca che, all’87’ sugli sviluppi di un calcio piazzato, lascia partire un diagonale che si stampa sul palo a portiere battuto. A Marcianise finisce quindi 0-0 tra Tiger e Progreditur, con i brolesi che possono solo inveire contro il fato avverso e tornare al lavoro con più serenità grazie a questa buona prestazione fornita in terra campana.

Pareggio senza reti anche al “Vasi” di Piraino, dove Due Torri e Battipagliese non si fanno del male. I biancorossi pesantemente rimaneggiati schierano un undici con un’età media di 21 anni ma fanno un’ottima figura al cospetto di una compagine campana affamata di punti. Nonostante le assenze, è proprio il Due Torri a fare la partita e a sfiorare in avvio la rete del vantaggio con Cicirello, Compagno e Lima ma senza fortuna. Nella seconda frazione di gioco, al 52′, Pitarresi su punizione dopo un tocco di Provenzano fa la barba al palo per la disperazione dei tifosi pirainesi. Il Due Torri gioca bene ma all’82’ rischia la beffa in contropiede, con Signorelli che serve Agresta che a botta sicura spara fuori. Il match si conclude così senza gol ma con sensazioni positive per i ragazzi di mister Venuto.

Infine, solito brutto ko per l’Orlandina che a Gioia Tauro si arrende 6-0 alla Nuova Gioiese. Per i viola a segno Vitale, due volte Manfrellotti e Zampaglione con una tripletta. Alla luce di questi risultati, il Due Torri resta in una posizione tranquilla di classifica, la Tiger in zona play-out mentre l’Orlandina è praticamente retrocessa in Eccellenza.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close