Milazzo-Ospedale

L’estremo gesto d’amore di Santa Mantarro

MILAZZO – Il gesto d’amore di una donna e di tutta una famiglia che crede nel supremo valore della vita. Quella donna purtroppo la vita l’ha persa all’ospedale di Milazzo, spezzata da un’emorragia cerebrale. Ma Santa Mantarro, 60 anni, continuerà a vivere in quelle persone a cui, grazie al dono dei suoi organi, ha ridato la speranza. I suoi occhi, il suo fegato e i suoi reni miglioreranno la qualità della vita di altra gente. La donna è deceduta nella tarda serata di mercoledì dopo 10 giorni di ricovero al “Fogliani”. Presso il nosocomio milazzese era stata portata dopo essersi sentita male sul posto di lavoro, al Despar di Via Carlo Botta, a Messina. Dopo giorni di rianimazione, il momento del distacco. Era iscritta all’Aido, Santa Mantarro e quindi, al momento del decesso, sono subito state avviate le procedure per l’espianto degli organi. Il fegato è stato destinato all’Ismett di Palermo, un rene al Civico di Palermo, l’altro al Policlinico di Catania, le cornee hanno invece raggiunto la banca degli occhi di Palermo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close