Oieni-Lo-Neri 98

Rally Torri Saracene del 28 e 29 marzo, ultimi giorni disponibili per le iscrizioni

Sant’Angelo di Brolo – Il termine utile per le iscrizioni al 2° Rally Torri Saracene è stato fissato per lunedì 23 marzo. L’evento, organizzato da CST Sport, è stato convalidato come Test Event Giovani ACI Team Italia.

Si registrano grandi numeri di presenza per la gara, che tra l’altro sarà la prima prova di TRN 6^ Zona e di Campionato Siciliano.

Ultimi giorni utili per iscriversi al 2° Rally Torri Saracene in programma il 28 e 29 marzo prossimi. Già ottimo e di alto livello il numero degli iscritti alla competizione messinese organizzata dalla Scuderia CST Sport di Gioiosa Marea, inserita tra le quattro gare selezionate per il Test Event Giovani di ACI Team Italia e prova d’apertura stagionale del Trofeo Rally Nazionali 6^ Zona (Sicilia) e del Campionato Siciliano della specialità.

Le tariffe d’iscrizione sono invariate rispetto al 2014, per volontà dell’organizzatore che ha assorbito i costi relativi al Tracking, il dispositivo di sicurezza che permette di seguire costantemente ogni vettura lungo il percorso di gara; inoltre, l’iniziativa promossa dal Delegato Regionale ACI Sport Armando Battaglia, di ridurre nella regione i costi a €91,00 per la licenza, che permette di pilotare vetture fino a 2000 cc, ha avuto successo ed è stata approvata dalla Giunta Sportiva dell’ACI.

Le agevolazioni sono senz’altro un apprezzato valore aggiunto per una gara che coniuga perfettamente la grande spettacolarità del rally e del suo suggestivo percorso, all’opportunità di vivere e scoprire un territorio unico incastonato tra il Mar Tirreno prospiciente le Isole Eolie ed i Monti Nebrodi, un insieme di elementi completato dalla ricchezza di storia, cultura, arte e tradizione, unita all’impareggiabile vocazione all’ospitalità. Il rally messinese entrerà nel vivo venerdì 27 marzo con le ricognizioni autorizzate, che saranno svolte dagli equipaggi sotto l’attenta sorveglianza degli ufficiali di gara, con vetture esclusivamente di serie e nel pieno rispetto del Codice della Strada. Sabato 28 marzo le verifiche sportive e tecniche dalle 9.30 alle 13.00 a Gliaca di Piraino, presso il PalaCultura “Don Pino Puglisi”, dove sarà ubicata la Direzione Gara.

Il parco partenza sarà allestito a Sant’Angelo di Brolo dalle 17.30, mentre lo start della gara sarà alle 19.00 nella centrale Piazza Santa Maria del centro Nebroideo. Dopo il via alle 19.24, subito il primo impegno cronometrato per i concorrenti, la prova speciale “Piraino” da 4,86 KM. Alle 20.05 le vetture entreranno nel riordinamento notturno a Gioiosa Marea. La competizione riprenderà alle 8.00 di domenica 29 marzo con l’uscita dal riordino e l’entrata al primo dei tre parchi assistenza ubicati in Piazza Arena del Sole a Gliaca di Piraino, gli altri saranno alle 10.48 ed alle 13.41, entrambi preceduti da un riordino alle 10:18 e 13:11. Ultimo riordino a Gioiosa Marea prima del Traguardo finale alle 16.30, mentre nella giornata di domenica saranno nove le prove speciali in programma: “Gioiosa” Km 9,12 con passaggi alle 8.44, 11.37 e 14.30; “San Piero Patti – Sant’Angelo di Brolo” Km 13,27, con passaggi alle 9.43, 12.36 e 15.29; ultimo crono ancora “Piraino” alle 16.05. Bandiera a scacchi alle 17.00 nel cuore di Gioiosa Marea in Via Umberto I. Massima attenzione alla sicurezza da CST Sport che come ulteriore agevolazione agli equipaggi ha deciso di assorbire i costi del tracking. Il direttore di gara Michele Vecchio coordinerà 120 ufficiali di gara, sette ambulanze, sei carri attrezzi e sessantadue postazioni radio. I tempi saranno rilevati dalla Federazione Italiana Cronometristi sezione di Messina.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close