Angelo Tudisca

Rateizzate Tari e servizio idrico

Tusa – In un clima sereno, nella seduta del 17 marzo sono state approvate, all’unanimità, dal Consiglio Comunale di Tusa le due proposte del sindaco, Angelo Tudisca, che hanno previsto una nuova rateizzazione sia della componente Tari dell’Imposta unica comunale che del servizio idrico.

Molto soddisfatto il Sindaco, il quale ha evidenziato che le proposte formulate hanno recepito le richieste fatte l’anno precedente da numerosissimi cittadini che hanno chiesto di non concentrare il pagamento delle imposte nello stesso periodo e con più rate. A tal uopo, abbiamo previsto che le fatture relative al servizio idrico andranno a scadere a Marzo ed a Ottobre, quelle del servizio di smaltimento dei rifiuti ad Aprile, Settembre e Novembre. Così facendo le imposte comunale non andranno ad accavallarsi con quelle previste dalla stato Tasi  ed Imu le cui rate sono previste a Giugno e Dicembre.

Nel corso della seduta, il Sindaco ha sottolineato che anche nell’anno corrente sia il servizio idrico che il servizio di spazzamento delle strade verranno garantiti con il personale contrattista, il quale continuerà ad usufruire dell’integrazione oraria, senza affidare il servizio a ditte esterne, personale che a Tusa, differentemente da altri comuni, viene regolarmente e mensilmente retribuito nonostante alla data odierna la Regione non ha ancora trasferito le somme.

Infine, il primo cittadino ha ricordato che è stato appaltato il lavoro per la sostituzione di parte della rete idrica esterna nonché che è stata ripristinata dopo circa 40 anni dalla sua costruzione la sorgente di “Scarabbà”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close