27

Inaugurata la biblioteca murales

Sant’Agata di Militello – Domenica 15 marzo 2015, alle ore 17:00, presso i locali della ex scuola elementare di Torrecandele a Sant’Agata di Militello, è stata inaugurata la biblioteca murales, a cura dell’Associazione Agorà.

Grazie alla concessione in comodato d’uso gratuito di un locale da parte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco santagatese Carmelo Sottile, i ragazzi hanno realizzato inizialmente una grande biblioteca murales, ispirata alle opere di Keith Haring, che sono riusciti a completare grazie alla collaborazione di alcuni giovani artisti locali. Successivamente hanno dato vita al progetto “Dona un libro accendi la cultura”, in collaborazione con il blog letterario “La sala dei lettori inquieti” di Cecilia Attanasio, grazie al quale sono riusciti a raccogliere oltre 1500 libri tra privati e importanti case editrici.

Data l’importanza e l’unicità dell’iniziativa, i ragazzi sono inoltre riusciti ad ottenere il patrocinio del Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo d’Italia e di #ioleggoperché, importante progetto nazionale di promozione del libro e della lettura, promossa dall’Associazione Italiana Editori. Attualmente sono gli unici in tutta la provincia di Messina ad aver aderito e contano di poter organizzare, anche con il sostegno dell’amministrazione comunale, diverse iniziative culturali di promozione della lettura rivolte ai giovani.

«Con l’apertura di questa biblioteca – dichiarano le responsabili del progetto Dorotea Attanasio e Cecilia Attanasio – vorremmo innanzitutto creare un luogo fisico dove programmare una serie di attività al fine di sensibilizzare, promuovere e diffondere la passione per la lettura tra i giovani e allo stesso tempo vorremmo offrire gratuitamente ai ragazzi l’opportunità di leggere i libri presenti nel nostro catalogo senza doverli necessariamente acquistare. Infine – concludono le responsabili – vorremmo sensibilizzare la gente a non gettare via i vecchi libri perché, se condivisi, possono rigenerare nuova cultura».

Presenti all’inaugurazione il Senatore della Repubblica Bruno Mancuso, il Presidente del Consiglio Antonio Scurria, i consiglieri comunali Domenico Barbuzza, Giuseppe Ortoleva e Calogerino Indriolo, il Presidente dell’Acis Pippo Foti, il Presidente della Pro Loco Agatirno Pippo Natoli e la prof.ssa Melina Bevacqua in rappresentanza della Fondazione Mancuso Onlus che con un’importante donazione ha reso possibile l’acquisto di un computer con il quale i ragazzi hanno potuto catalogare i testi in modo digitale e non più cartaceo. Durante la cerimonia sono stati proiettati diversi video sui lavori di catalogazione fatti negli scorsi mesi e gli stessi ragazzi hanno potuto spiegare dettagliatamente le varie fasi del progetto. Graditissima anche la visita della dott.ssa Angela Pulejo, presidente dell’associazione “Punto Betania”, che organizza diverse iniziative solidali e benefiche nel territorio santagatese, e dei parroci don Gaetano Franchina e don Benedetto Lupica.

«Un doveroso ringraziamento da parte nostra – dichiara il presidente dell’Associazione Agorà Andrea Sturniolo – va al Sindaco dott. Carmelo Sottile per averci voluto concedere questi locali; un grazie alla Fondazione Mancuso Onlus per averci donato un computer ed una stampante fondamentali per la catalogazione dei testi; un grazie alle 70 case editrici e ai numerosi privati che ad oggi hanno aderito alla nostra iniziativa, rendendo possibile tutto questo; un grazie infine ai ragazzi dell’Associazione Agorà che hanno lavorato materialmente al progetto: Dorotea Attanasio e Cecilia Attanasio, che hanno curato i rapporti con le case editrici e la sistemazione dei testi nella biblioteca, Francesco De Marte e Carmelo Gentile, che si sono impegnati nella catalogazione e nella timbratura dei testi e Samuel Parrino che ci ha consigliato un ottimo programma per l’archiviazione dei testi. Grazie anche ai soci presenti che con il loro aiuto hanno contribuito all’ottima riuscita dell’inaugurazione: Chiara Sturniolo e Carmelo Gentile, addetti alle fotografie, Alessio Trusso per le riprese video, Francesco De Marte per la realizzazione dei video proiettati ed infine Giacomo Bontempo, Chiara Lazzara, Giulia Trusso, Tonino Gennaro e Gaetano Cicirello, per il supporto organizzativo». 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close