Castell'Umberto

Acquedotto comunale, interrotto il funzionamento per smottamento

Castell’Umberto – Nella giornata del 15 Marzo 2015 il versante Sinagra/Fiumara Naso è stato interessato da un vasto smottamento che ha interrotto la strada provinciale Munidari/Ponte Naso.

L’acquedotto comunale di Castell’Umberto ha subito danni e il sindaco Vincenzo Lionetto Civa è intervenuto tempestivamente sul luogo insieme alla squadra acquedottista, ai carabinieri e ai vigili urbani di Naso.

La strada provinciale è stata liberata nel giro di qualche ora ed è tornata ad essere percorribile grazie alla rapidità delle azioni di ripristino. I motori di risalita sono stati spenti, su ordinanza del primo cittadino, perché l’acqua in fuoriuscita dalla condotta aggravava la situazione del movimento franoso. Non è stato possibile raggiungere quest’ultima con la ruspa del Comune a causa della fragilità eccessiva del terreno sottostante, non permettendo di riportarla al giusto funzionamento.

Il sindaco ha comunicato che i lavori saranno ultimati nei giorni successivi con altri mezzi cingolati, se la situazione rimarrà stabile. Occorreranno circa ventiquattro ore per far tornare a regime la condotta e i serbatoi, affinchè possa ristabilirsi tutto nella normalità entro il pomeriggio o la serata di martedì.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close