11068803_10152824828983282_457532728_n

Schirò salva la Tiger, 1-1 con la Nuova Gioiese

Capo d’Orlando – Un gol nel finale del giovanissimo Giorgio Schirò evita alla Tiger Brolo l’ennesima beffa di un campionato costellato di buone prestazioni e pochi risultati. La rete dell’attaccante classe 1997 regala ai brolesi il pari per 1-1 contro una Nuova Gioiese abile a colpire ad inizio ripresa con Zampaglione e salvata alla fine dalle parate dello splendido Panuccio.

Nuovo anticipo del sabato per la Tiger Brolo che al “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando affronta nel ventiseiesimo turno del Girone I di Serie D la Nuova Gioiese in un vero e proprio scontro diretto in chiave salvezza. Si comincia con un minuto di raccoglimento per le tragica scomparsa dell’arbitro di Lega Pro Luca Colosimo e in segno di rispetto per Lucio Buonocore, padre del presidente onorario giallonero Domenica e del dirigente Giuseppe. Poi è calcio giocato, con le operazioni dirette dal signor Agrò della sezione di Terni.

In avvio, sono i padroni di casa di mister Angelo Galfano a fare la partita, con gli ospiti di mister Franco Viola guardinghi. Al 6’ prima opportunità per i brolesi, con Di Senso che da fuori scalda i guantoni dell’attento Panuccio. Al 10’ doppia occasione per i “tigrotti”. Sugli sviluppi di un corner, Ferrante da pochi passi manca clamorosamente il bersaglio, quindi Aloe col sinistro trova nuovamente pronto Panuccio. Minuto numero 23, ancora una volta l’estremo difensore calabrese si rende protagonista in tuffo sulla conclusione da lontano di De Cristofaro. La Tiger sembra avere il controllo della partita ma al 34’ arriva la svolta con Kouadio che, già ammonito, commette un ingenuo fallo in mezzo al campo che gli costa un dubbio rosso, gialloneri in dieci uomini. Forte della superiorità numerica, la compagine ospite inizia a macinare gioco e al 37’ A. Crucitti su punizione mette i brividi a Mannino, palla alta. Il primo tempo si chiude quindi a reti inviolate.

Nessuna novità alla ripresa delle ostilità, con le due squadre che tatticamente giocano a scacchi. Al 56’, come un fulmine a ciel sereno, il gol viola. Lancio in profondità per Manfrellotti che scappa alla difesa locale e, a tu per tu con Mannino, altruisticamente serve l’accorrente Zampaglione che a porta vuota non può sbagliare, 0-1 Gioiese e Tiger con le spalle al muro. Mister Galfano le prova tutte e butta nella mischia anche l’acciaccato Calabrese per l’ultime mezz’ora di fuoco. Al 69’ viene ristabilita la parità numerica con l’ex Orlandina D’Angelo ammonito per la seconda volta dopo un fallo al limite dell’area calabrese. A questo punto la Tiger ricomincia a premere ma prima De Cristofaro svirgola da buona posizione, poi Panuccio dice di no a Di Senso e Lupo in sequenza. Al 79’ l’estremo difensore viola è ancora più straordinario, respingendo a mano aperta la bordata dal limite del neo entrato Schirò. Due minuti più tardi sono gli ospiti a rifarsi vivi in avanti con una bella discesa di Gambi ma il sinistro del terzino si perde a lato. La Gioiese all’83’ avrebbe la chance per chiudere la contesa ma G. Crucitti, solissimo contro Mannino, si fa ipnotizzare dal portiere locale. All’87’, quando tutto sembra finito, con un moto di orgoglio la Tiger perviene al pari con il giovanissimo Schirò, che di testa trova l’incrocio dopo l’assist di Lupo. Al 93’ i padroni di casa sfiorano addirittura il punto del successo con l’onnipresente Schirò ma l’ineffabile Panuccio riesce ancora una volta a metterci una pezza e a regalare un prezioso pareggio agli ospiti. Poco dopo, infatti, il direttore di gara manda tutti sotto la doccia. Al “Micale” finisce così 1-1 tra Tiger e Gioiese. Per i gialloneri una nuova occasione sciupata, per i viola un punto d’oro in ottica salvezza diretta.

Tiger Brolo-Nuova Gioiese 1-1

Marcatori: 56’ Zampaglione (NG), 87’ Schirò (T).

Tiger Brolo: Mannino, Ferrante (76’ Schirò), Perricone, De Cristofaro, Kouadio, Falanca, Lupo, Zingales, Saani (60’ Calabrese), Di Senso, Aloe (60’ Calabretta). All. Angelo Galfano.

Nuova Gioiese: Panuccio, Cosoleto, Gambi, Somma, D’Angelo, Taverniti, G. Crucitti (88’ Zecchinato), A. Crucitti, Manfrellotti (85’ Condomitti), Zampaglione (72’ Saccà), Gentilesca. All. Franco Viola.

Arbitro: Raffaele Agrò di Terni. Assistenti: Primieri di Perugia – Gentileschi di Terni.

Note: Ammoniti: Zecchinato (NG). Espulsi: al 34’ Kouadio (T) per doppia ammonizione, al 49’ allontanato il ds Magistro (T) per proteste, al 69’ D’Angelo (NG) per doppia ammonizione.

Recupero: 1’ pt; 5’ st.

Spettatori: 350 circa.

Angoli: 7-3 per la Tiger Brolo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close