GIOVANNONI Gianni Pierino

Pregiudicato agli arresti domiciliari ruba auto

Barcellona  P.G – Il giorno 2 marzo, alle ore 05.00 circa, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Barcellona P.G., hanno tratto in arresto, GIOVANNONI Gianni Pierino, classe ’51, pregiudicato, residente a Milazzo. Quest’ultimo si è reso responsabile del furto di un’autovettura, aggravato per essersi introdotto all’interno della privata dimora del proprietario, in Villafranca Tirrena.

La Centrale Operativa veniva allertata dall’agenzia assicurativa della macchina dal momento che la stessa era dotata del sistema di antifurto satellitare. Stabilito il contatto diretto tra l’operatore del call center dell’agenzia e i militari dell’Aliquota Radiomobile, questi ultimi rintracciavano  l’autovettura con a bordo il GIOVANNONI, nei pressi del comune di Terme Vigliatore. Nell’immediatezza il soggetto veniva tratto in arresto. Dai successivi accertamenti il GIOVANNONI risultava evaso dal regime degli arresti domiciliari da cui era sottoposto dal 20 dicembre 2014. Prima di essere condotto in caserma per le operazioni di rito il GIOVANNONI veniva perquisito e venivano rinvenuti gli strumenti di effrazione con cui aveva perpetrato il predetto furto, ovvero delle forbici da potatura ed una tenaglia.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, nella figura del Sost. Proc. Dott.ssa Federica PAIOLA della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, il soggetto veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri in attesa del rito per direttissima che si è svolto nella giornata di ieri, ove il GIP del Tribunale di Barcellona P.G. oltre a convalidarne l’arresto, ne ha disposto la traduzione presso la Casa Circondariale di Messina-Gazzi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close