Perdichizzi

Il derby va a Trapani, Barcellona sconfitta 82-78

Barcellona – Secondo derby consecutivo perso per la OrangeMoon Barcellona. Dopo la sconfitta con Agrigento al PalAlberti, arriva anche quella a Trapani, vittorioso sul proprio parquet per 82-78. Ancora una volta sono i minuti finali il tallone d’achille della squadra di coach Perdichizzi, che questa volta viene schienata da una tripla di Bray che vale il +5 per i locali quando mancano solo 20″ sul cronometro, con i giallorossi che non riescono a replicare, lasciando i due punti ai trapanesi.

Buona partenza dei giallorossi che con Spizzichini trovano il 3-7, risposta dei locali con Bray da 3 punti, ma i  giallorossi allungano sul +3 con Maresca (10-13),  dopodiché blackout offensivo degli uomini di Perdichizzi che non segnano per circa 5′: Trapani ne approfitta e va sul +12, prima che una tripla di Maresca fissi il punteggio del primo quarto sul 25-17. Shepherd e Maresca accorciano le distanze a quattro punti nella seconda frazione, ma Bossi dall’arco e Legion firmano il +9 Trapani al 24′ (32-23). Reazione vigorosa degli ospiti con Shepherd e Da Ros a martellare il canestro avversario fino al -2, prima del tiro di Leonzio che trova il fondo del secchiello per il 40 pari al 19′. Un canestro e fallo di Shepherd permette a Barcellona di chiudere il primo tempo in vantaggio si un punto: 42-43.

Al ritorno in campo dagli spogliatoi 7 punti di Legion portano Trapani al +6, distanza dimezzata da una tripla di Marchetti. Un’altra tripla, questa volta di Maresca, porta lo scarto alla lunghezza minima (59-58), però questa volta Barcellona manca l’appuntamento con il sorpasso. Trapani aumenta nuovamente il vantaggio, trovandosi ancora una volta sul +6, ma una schiacciata di Shepherd permette agli ospiti di trovarsi a quattro punti di distanza in apertura di ultimo quarto: 64-60. Nell’ultimo quarto vi è un susseguirsi di emozioni: ancora Shepherd e Garri siglano il pareggio a quota 64 per poi trovare anche il vantaggio con la tripla di Fiorito che chiude il parziale di 7-0 da parte dei giallorossi. Trapani non demorde e trova il -1 con un canestro di Renzi e dopo due liberi andati a segno da parte di Shepherd ritrova la parità con la tripla di Bray sul 71-71 al 35′. Serie di botte e risposte tra Spizzichini e Garri da una parte e Bray e Renzi dall’altra per il 75 pari, Legion da il nuovo +2 a Trapani al 38′, l’attacco ospite si inceppa un paio di volte e Bray chiude i conti con la tripla del +5 a 20″ dalla fine, all’interno del parziale di 7-0 che chiude definitivamente il match. La tripla di Shepherd a tre secondi dal termine vale solo per i tabellini personali: finisce 82-78 per Trapani.

Coach Perdichizzi può comunque essere fiero della gara giocata dai suoi ragazzi, che hanno messo tutto quello che avevano per tentare di espugnare il parquet trapanese. Appuntamento tra 15 giorni, dopo la pausa per la coppa Italia, al PalAlberti contro Jesi.

Pallacanestro Trapani – Basket Barcellona 82-78 (25-17; 42-43; 64-60)

Trapani: Renzi 15, Meini 4, Baldassarre 11, Bossi 3, Bray 19, Ferrero 8, Conti, Legion 22, Urbani ne, De Vincenzo ne. All. Lardo

Barcellona: Marchetti 6, Spizzichini 5, Fiorito 6, Maresca 10, Leonzio 2, Shepherd 26, Garri 11, Da Ros, Varotta ne, Pettineo ne. All. Perdichizzi

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close