Antinori

Vis-Costa, paladini a Reggio per l’aggancio

Capo d’Orlando – Domenica 1 marzo di fuoco per l’Irritec Costa d’Orlando, che nell’ottavo turno di ritorno del torneo di C Nazionale “I” affronta al “Palazzetto Botteghelle” di Reggio Calabria la Vis capolista in uno scontro al vertice che promette scintille.

I biancorossi di coach Giuseppe Condello attraversano lo Stretto dopo aver asfaltato il Green Basket Palermo e aver così centrato la settima vittoria consecutiva in un 2015 fin qui assolutamente perfetto. A Reggio i paladini cercano l’aggancio nei confronti dei padroni di casa, attualmente distanti due sole lunghezze e primi in classifica in coabitazione con Cefalù. «La Vis è a soli due punti da noi in classifica – spiega l’ala orlandina Luca Sgrò -, è ovvio che andiamo in Calabria per giocarcela. Reggio è una squadra molto prestante fisicamente, un po’ come Palermo. All’andata a Capo d’Orlando abbiamo vinto di 10 punti, dobbiamo ripetere una prestazione simile per batterli nuovamente e agganciarli».

Anche i reggini di coach D’Arrigo non hanno mai conosciuto l’onta della sconfitta in questo 2015 e sono decisi a mantenere non solo questa imbattibilità ma anche quella casalinga. Nessuna formazione durante questa stagione, infatti, è ancora riuscita a sbancare Reggio Calabria. Per Antinori e compagni, quindi, questa trasferta rappresenta un test probante e quasi proibitivo, una vera prova del nove ad alto livello.

Ad arbitrare il big match saranno i signori Luca Massari di Ragusa e Luca Paternicò di Piazza Armerina. La palla a due al “Botteghelle” è prevista per le ore 18 di domenica 1 marzo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close