campbell

Basket Orlandina, dopo McGee arriva Campbell?

Capo d’Orlando – L’Orlandina Basket cambia volto. Dopo i tagli di Johnny Flynn e Bradford Burgess, va via anche Austin Freeman, ceduto alla Virtus Roma che cercava un sostituto di Brandon Triche, non presentatosi nella capitale dopo la pausa per la Coppa Italia.

“Orlandina Basket – recita il comunicato stampa della società – comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Acea Roma per la cessione dell’atleta statunitense di passaporto liberiano Austin Mambu Freeman, che terminerà così la stagione tra le fila della compagine romana.
La società in tutte le sue componenti intende ringraziare Freeman per l’impegno profuso durante il periodo di attività a Capo d’Orlando e gli augura di concludere al meglio la stagione in corso.”

Deciso cambio di rotta dunque per la squadra del presidente Sindoni, che si è subito prodigata per cercare un sostituto all’altezza dell’ormai ex-capo cannoniere dei biancazzurri (15.3 punti di media), impresa certamente non facile quando mancano 11 partite alla fine della stagione.

Quasi certo l’arrivo di Tyrus McGee, play-guardia statunitense di 1.88 proveniente dalla Germania, dove giocava nell’Eisbaren Brema. McGee, formatosi nel college di Iowa State, in 22 partite giocate in Bundesliga ha fatto segnare le seguenti cifre: 11.8 punti, 3.7 rimbalzi e 3.1 assist con il 38% da tre punti.

Per colmare l’altro buco a roster dovuto al taglio di Burgess, si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile arrivo di Folarin Campbell, americano di nascita ma con origini nigeriane e quindi tesserabile anche come “cotonou“, utile se la squadra paladina volesse cambiare la formula di tesseramento degli stranieri da 5+5 (5 stranieri e 5 italiani) al 3+4+5 (3 extracomunitari, 4 europei o cotonou e 5 italiani). Campbell, guardia di 190 centrimentri l’anno scorso in forza a Brindisi (9.2 punti e 4 rimbalzi in 25′ di media), ha cominciato pure lui la stagione in Bundesliga con la maglia di Ludwigsburg, dove in 7 gare giocate ha fatto registrare 11 punti e 4 rimbalzi a partita, prima di essere tagliato a novembre a causa di un infortunio alla spalla.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close