consiglio brolo 03

Il Comune è in Dissesto

Brolo – Il Comune di Brolo ha sancito il Dissesto finanziario. Questa la decisione, già annunciata, presa ieri durante la seduta fiume del Consiglio Comunale, andata avanti dalle 20 sino a notte fonda.

L’approvazione è arrivata con i voti della sola maggioranza mentre la minoranza, dopo la proposta di rimandare il punto per discutere con la popolazione delle conseguenze pratiche che il dissesto può portare, non ha votato la dichiarazione proposta dall’amministrazione.

Quasi tutti i consiglieri presenti in un’aula consiliare stracolma di cittadini, hanno voluto intervenire sulla questione con proprie dichiarazioni. Pietro Ferrante, revisore dei conti, ha spiegato, nel suo intervento, del perché non esistevano alternative al dissesto finanziario, accompagnato dall’esperto Sirna.

Non è mancato l’intervento della dottoressa Curasì, nuova responsabile finanziario dell’Ente, che ha illustrato le conseguenze tecniche del dissesto. In sintesi le tariffe comunali arriveranno ai massimi livelli, si potrà ricorrere soltanto all’ordinaria amministrazione senza anticipazione di cassa, i precari avranno vita dura in attesa di una contrattazione con la regione siciliana per capire quali soluzioni intraprendere.

A chiudere il consiglio comunale intorno alle due di notte sono stati l’assessore al bilancio Gaetano Scaffidi ed il sindaco Irene Ricciardello che ha spiegato come sono state le scelte politiche “scellerate” fatte in passato ad aver portato al dissesto ma che la cittadinanza di Brolo saprà superare questo delicato momento.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close