Costa Green

La Costa cala il Settebello, Green Basket ko 86-69

Capo d’Orlando – Una grande Irritec Costa d’Orlando supera per 86-69 il Green Basket Palermo e cala il Settebello in un 2015 fin qui memorabile per i ragazzi di coach Giuseppe Condello. Nel settimo turno di ritorno del Girone I di C Nazionale, Antinori e soci centrano il settimo successo consecutivo e mantengono inalterato il distacco dalle capolista Reggio Calabria e Cefalù, sempre avanti di due punti in graduatoria nei confronti dei paladini.

La partita inizia subito bene per gli orlandini, con il primo quarto di marca prettamente biancorossa. L’approccio degli ospiti alla gara è pessimo mentre la Costa scende sul parquet vogliosa di portare a casa i due punti. Vazzana è on fire e dalla lunga sembra non poter sbagliare mai, mentre i biancoverdi fanno fatica a prendere ritmo. Il parziale iniziale di 13-0 è assolutamente giustificato visto l’andamento dell’incontro. Al 5’ un canestro di Maritano sblocca finalmente gli ospiti, che sono però costretti ad inseguire sin da subito. Il primo periodo si chiude così con i paladini che conducono 25-14. In avvio di secondo quarto è la Costa ad essere svagata. Un incredibile parziale di 6-19 permette addirittura ai palermitani di mettere il muso avanti a 3’45’’ dall’intervallo lungo (31-33) dopo la tripla di Calò. Una bomba dall’angolo di Fazio e un incredibile canestro sulla sirena di Dominguez consentono comunque ai padroni di casa di andare al riposo avanti 40-37.

Nella ripresa il match si fa incandescente. I paladini provano a scappare ma il Green Basket riesce a restare a contatto grazie a Calò e Lombardo. A 4’11’’ dalla fine del terzo quarto, con il punteggio sul 53-50, Maritano viene espulso dopo un fallo antisportivo su Antinori e reiterate proteste che costano un doppio fallo tecnico e quindi l’espulsione al 22 biancoverde. Dalla lunetta Antinori è una sentenza, 57-50 Costa. Un bel canestro in penetrazione di Fazio manda quindi le compagini all’ultimo mini-break con i locali in vantaggio 64-55. Nel quarto periodo i padroni di casa riescono a negare ricezioni comode nel pitturato a Lombardo, costringendo i biancoverdi ad affidarsi fin troppo spesso alla soluzione dalla distanza. Marinello e soci toccano anche il +15 al 33’, con il Green Basket in enorme difficoltà. A 3’42’’ dalla fine, dopo una serie di triple, la squadra di casa raggiunge il +20 (81-61), con cui l’incontro virtualmente si chiude. Irritec Costa d’Orlando batte Green Basket Palermo 86-69 e resta a soli due punti dalla testa della classifica. La settimana prossima si va a Reggio con un solo obiettivo: l’aggancio.

Irritec Costa d’Orlando-Green Basket Palermo 86-69

Irritec Costa d’Orlando: Micale, Sgrò 15, De Lise 4, Rodriguez, Nici, Vazzana 21, Antinori 4, Fazio 7, Dominguez 15, Marinello 20. Coach: Giuseppe Condello.

Green Basket Palermo: Gullo 6, Calò 11, Lanfranchi, Lombardo 17, Forzano 4, Provenzano 3, Trevisano 3, Maritano 9, Pezzarossa 5, Bontempo 11. Coach: Giorgio Bonanno.

Parziali: 25-14; 40-37; 64-55; 86-69.

Arbitri: Luca Attard di Priolo Gargallo e Antonio Giunta di Ragusa.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close