iniziativa

Black out Rocca, sorride L’Iniziativa

San Piero Patti – Inaspettata battuta d’arresto dell’USD Rocca di Capri Leone che a San Piero Patti subisce la seconda sconfitta stagionale. Brutta prestazione della formazione capolista del girone, troppa compiaciuta e distratta nel primo tempo, arruffona e disordinata nella ripresa. Nel mezzo il cuore dei sampietrini, che sono riusciti nell’impresa di imbavagliare la reazione scomposta del Rocca e che, con astuzia, hanno messo la gara su un piano tattico e strategico terribilmente efficace. Eppure la gara era iniziata benissimo. Al primo affondo infatti Monastra aveva portato in vantaggio i bianco azzurri con una girata da dentro l’area di rigore in perfetta coordinazione. Sembra un sabato tranquillo, i ragazzi di Mr. Ferrara gestiscono il gioco a centrocampo e sfiorano il raddoppio con Naro e soprattutto con Biondo; l’attaccante taglia dentro sul perfetto suggerimento di Zingales, ma solo davanti a Svezia tenta il dribbling senza successo. Sul questo pericolo scampato sale di livello la prestazione dell’Iniziativa. Spinella alza il muro in difesa, Mr. Curasì pur non cambiando atteggiamento tattico della sua squadra riesce a trovare spazio nel centrocampo del Rocca. In tre minuti la partita cambia radicalmente. Adamo sfrutta l’indecisione tra Galati e Caserta, quindi clamorosamente segna il gol a porta sguarnita. Una doccia fredda, che diventa gelida tre minuti dopo, quando sul lancio lungo ancora Adamo è il più veloce di tutti e supera Caserta per la seconda volta.  Un black out inspiegabile. Si attende la reazione veemente, ma si arriva alla fine del primo tempo senza altri sussulti. Nella ripresa Mr. Ferrara inserisce Milia e Lucarelli per dare maggiore spinta in avanti, ma dopo i primi 10 minuti in cui il Rocca sembrava aver aumentato i giri del motore, il resto della partita si trasforma in una autentica guerra di nervi. La capolista non riesce a sfondare, Spinella rimane insuperabile nel gioco di testa ed il gioco sulle fasce non si sviluppa mai grazie alla costante aggressione sui portatori di palla. Si accendono diverse mischie in area di rigore ed altrettante a gioco fermo, per i tanti falli sui quali i giocatori dell’Iniziativa speculano ad arte. I ragazzi di Mr. Ferrara cadono nel tranello costruito con armi licite ed  alla fine al Rocca, più brutto della stagione, non resta che cedere il passo. Una giornata storta dopo un periodo di fondamentali vittorie può essere accettata senza fare troppi drammi. Il dato è noto: il Rocca non riesce a vincere quando si gioca sui piani diversi rispetto a quelli conosciuti. Un sabato dunque da ricordare e che servirà comunque per portare a termine la missione di inizio anno. Da domani si penserà al turno di Coppa Italia di mercoledì.

 L’Iniziativa San Piero Patti – USD Rocca di Capri Leone  2 – 1

 Marcatori: 2’ Monastra (R), 35’, 38 Adamo (L),

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close