asilo

225mila euro per l’asilo nido comunale

Torrenova – L’assessorato regionale alla famiglia ha concesso il finanziamento di 225mila euro per l’implementazione del servizio asilo nido comunale “Simona Ferrante” di Torrenova. Grazie al finanziamento ottenuto, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Castrovinci potrà lavorare per l’integrazione di servizi e l’implementazione di nuovi posti presso lo stesso asilo.

L’implementazione concerne il potenziamento del servizio offerto dall’istituto scolastico, riservato a tutti i bambini residenti e non presso il comune torrenovese. I servizi integrativi, riservati a tutti i bambini dai 12 ai 36 mesi iscritti presso l’asilo nido comunale, comprendono, invece, uno spazio dedicato al gioco ricreativo e alla socializzazione e la realizzazione di laboratori espressivi e di fabulazione, con l’obiettivo di permettere lo sviluppo socio-affettivo del bambino. Tali servizi copriranno la fascia oraria compresa dalle ore 16:00 alle ore 19:00, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, esclusi i mesi estivi.

Un’altra novità è costituita dall’attivazione di laboratori di relazione genitoriale. Risultati non da poco per l’amministrazione comunale torrenovese, che si è mossa assiduamente per ottenere il tanto desiderato sussidio da erogare per concretizzare questi importanti interventi inerenti al miglioramento delle strutture e dei servizi scolastici, da sempre nelle prime righe dell’agenda della giunta Castrovinci.

«Siamo soddisfatti di aver ottenuto questo nuovo finanziamento – dichiara il primo cittadino torrenovese, Salvatore Castrovinci –. Sarà questa l’occasione per migliorare la struttura dell’asilo nido comunale, che offre un servizio di rilevante importanza per i cittadini. Con queste misure – aggiunge il sindaco –, che si sommano ai diversi interventi sulle strutture scolastiche del paese, l’amministrazione comunale interviene in un settore fondamentale, quello dell’educazione e dei servizi per i più piccoli. I più piccini ancora una volta al centro delle attenzioni dell’amministrazione comunale di Torrenova, che ambisce costantemente ad un miglioramento ed al relativo sviluppo dei plessi scolastici del suo territorio. L’intento – conclude Castrovinci – è quello di migliorare l’offerta dei servizi e di offrire strumenti sempre meglio rispondenti alle esigenze delle donne e degli uomini di domani. La nostra struttura, quindi, migliorerà nella ricettività e nella qualità del servizio fornito alla nostra comunità diventando qualificata, di qualità, pienamente conforme a tutti parametri di legge».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close