brolo

Mutui fantasma, il Gip rigetta richiesta proroga. Il 16 tutti in libertà?

brolo
Brolo
– Il Gip ha rigettato la richiesta di proroga delle misure cautelari applicate agli indagati (di cui uno in carcere, sei ai domiciliari e su dieci indagati). La richiesta di proroga delle misure era stata avanzata dai Magistrati della Procura di Patti. Dopo la decisione del GIP di questa mattina sembra scontato che verranno così sbloccate le scarcerazioni previste per decorrenza dei termini il prossimo 16 febbraio.

La vicenda giudiziaria, com’è noto, ha dato vita a svariati filoni, di cui ancora i magistrati pattesi stanno ricostruendo la trama.

Nella richiesta avanzata al Gip, tra le motivazioni spiccava la complessità derivante anche dalla difficoltà del reperimento di tutti gli atti, oltre che la definizione dell’incidente probatorio sulle 7 schede Sim in uso al ragioniere del comune.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close