FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

La Continuità Territoriale negata anche sul portale Trenitalia, ma solo per le Frecce

FERROVIE DELLO STATO ITALIANE
Sembra incredibile, improbabile, meglio ancora una bufala. Invece è proprio così. Se si cerca di programmare un viaggio sul portale di trenitalia con una ricerca rapida quello che appare è un’Italia mutilata senza Sicilia e Sardegna. A denunciarlo è il Comitato Pendolari Siciliani. Abbiamo verificato e la realtà è veramente questa. In effetti, come ci segnala anche una nostra lettrice, la ricerca rapida sembra dedicata esclusivamente ai collegamenti con le “Le Frecce” che, purtroppo, non arrivano sino in Sicilia o in Sardegna. Di seguito il comunicato stampa del comitato:

“Viaggiare in treno o meglio programmarsi un viaggio in treno per raggiungere la Sicilia è ormai un serio problema. Da diversi mesi un individuo qualsiasi che vorrebbe programmarsi un viaggio in treno, da qualsiasi parte d’Italia, ed entra nel portale Trenitalia – Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane www.trenitalia.comed accede alla ricerca rapida si vede apparire una schermata di un’Italia mutilata e per di più con un invito a cliccare su una città della mappa, dove mancano Sicilia e Sardegna. Quale può essere la chiave di lettura per un utente che apre tale ricerca? Forse l’Italia ferroviaria finisce a Reggio Calabria? E’ il segno da cogliere per i Siciliani della fine della Continuità Territoriale? Venga a prescindere da tutto ricostituita la cartina geografica dell’Italia non tenendo conto se avrà o meno i treni per poterla percorre in lungo e largo e ad alta velocità”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close