Centro Servizi Villafranca Tirrena

Malumori per il trasloco del Centro per l’Impiego nell’Area Artigianale

Centro Servizi Villafranca Tirrena

Villafranca Tirrena – Il Centro per l’Impiego di Villafranca Tirrena, che serve ben nove comuni della provincia di Messina (da Villafranca a Monforte), si trasferirà a giorni: dalla centrale Piazza Quasimodo, infatti, gli uffici si sposteranno nella Zona Artigianale Ponte Gallo, al primo piano del “Centro Servizi”, edificio ubicato tra i capannoni delle ditte artigianali e nella disponibilità del Comune tirrenico. Così è stato deciso dal Consiglio Comunale, in conseguenza delle ingenti spese di affitto dell’unità immobiliare attualmente in uso. Questa scelta, dunque, consentirà un considerevole contenimento dei costi (quasi 3.000,00 € mensili).

I lavori di manutenzione, affidati ad un’unica ditta e di recente completati, hanno però richiesto l’impegno della somma di €. 20.000,00. Sebbene tale decisione sia stata responsabilmente assunta nell’ottica del risparmio, tra gli impiegati e tra gli utenti aleggia un certo malumore. La zona prescelta, infatti, mal si presta all’insediamento di un ufficio pubblico, per il degrado che caratterizza l’area artigianale e per la distanza dal centro del paese.

Nel frattempo, il Comune ha pubblicato un nuovo avviso (la prima asta pubblica è andata deserta) per la locazione di altro immobile, posto al piano terra dello stesso fabbricato e destinato a bar, ma nessun lavoro di manutenzione è stato effettuato all’esterno dell’edificio, dove le strade appaiono, oltre che sporche, dissestate e scarsamente illuminate. “Ci auguriamo – sostengono gli impiegati – che il Comune provveda a rendere più sicura la zona, che al momento sembra versare in stato d’abbandono. Temiamo che si possano registrare notevoli disagi, che investiranno soprattutto gli utenti provenienti dai comuni limitrofi”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close