ferrara

A Castelbuono una sfida quasi decisiva. Parla Mr. Pasquale Ferrara

ferrara

Capri Leone- In questi casi è sempre utile dire che non sarà decisiva. Considerando però le reali forze in campo, la gara di Castelbuono nasconde molti motivi di interesse, tra i quali la vittoria diretta del campionato. Comunque vada  sarà un testa a testa sino alla fine del torneo  tra Castelbuono e Rocca, per cui il big match di domenica avrà sicuri risvolti anche psicologici. L’attesa diventa sempre più spasmodica, l’apertura del “Failla” accresce il fascino di una partita destinata a veri uomini. Non è certamente la prima vigilia di questo tipo per Pasquale Ferrara, troppo esperto per avere timori particolari e difficoltà nello gestire le emozioni dei propri giocatori. Il pareggio contro il Merì del Castebuono e la convincente vittoria del Rocca sulla Santangiolese non ha cambiato troppe le carte in tavola, ma creato le condizioni migliori per una bella domenica di sport.

Mister Ferrara,  come si prepara un big mach?

Come sempre bisogna curare tutti gli elementi di gioco. La situazione ambientale potrebbe avere un certo ruolo, noi dobbiamo essere bravi e concentrati sulle dinamiche della partita. Domenica affronteremo una grande squadra che a dicembre si è rinforzata con giocatori di grande spessore come Arena e Pirrotta, solo per citarne alcuni.

Sarà decisiva?

Importante ma non decisiva. Mancano ancora tante partite per la fine del campionato. Vincere ci darebbe fiducia. Può capitare poi di perdere punti con le cosi dette “piccole” e ti ritrovi a dover  rifare tutto.

Nell’ultima gara di campionato il Rocca ha ritrovato gioco, buone trame e grande dinamismo, una buon viatico prima di una sfida così importante.

E’ stata la risposta che volevo dai miei ragazzi, peccato che in settimana non tutti si sono potuti allenare con la stessa intensità, ma spero di averli tutti disponibili.

Una buona parte di tifosi seguirà la squadra in trasferta, c’è qualcosa che dire vuole loro?

Ringrazio tutti coloro che ci seguiranno e faranno il tifo per Il Rocca. Abbiamo bisogno di loro e, per fortuna, i tifosi non ci hanno mai abbandonato. Averli vicino in questa sfida così importante darà uno stimolo in più a dare il massimo. Ringrazio anche coloro che da casa ascolteranno la radio per tifare anche a distanza. Proveremo a vincere per tutti loro.

Qual è l’obiettivo finale?

Tutti insieme proveremo ad andare nel campionato di Eccellenza. Lo faremo vincendo il campionato, ma se dovessimo arrivarci tramite i play off o attraverso la Coppa Italia, sarebbe comunque un grande successo. Ci devono provare i giocatori, l’allenatore e la società, tutti insieme. Così come nelle singole partite, c’è bisogno di tutto e di tutti. Forza Rocca.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close