perdichizzi

Un ritrovato Rocca stende la Santangiolese

perdichizzi

Capri Leone – E’ tornato  a ruggire il Rocca di Capri Leone, che oggi sembrava la squadra schiacciasassi di inizio stagione. Pressing super offensivo e coraggio di attaccare sono stati gli ingredienti della prestazione di oggi. Un ottimo segnale di risveglio, dopo le ultime uscite stagionali che hanno messo a rischio il ruolo di capolista. Per la Santangiolese un paio di buone occasioni non sfruttate, per il resto non si poteva chiedere di più, oltre che le superiori motivazioni agli ex Fabrizio Bontempo e Andrea Cocivera. Il Rocca ha messo la gara subito sull’intensità e sull’aggressione costante sui possessori di palla. Dopo qualche schermaglia iniziale, la gara si sblocca al 12’ con Biondo. L’azione partita sul versante di destra sviluppata in progressione, si conclude con un bel cross di Triolo sul quale si avventa di testa il n.9 del Rocca con un perfetto impatto di testa. Pochi minuti dopo Andrea Zingales avrebbe trovato il raddoppio, ma Gugliandolo annulla per posizione irregolare di un giocatore del Rocca davanti a La Monica ad ostruire la visuale in posizione di fuorigioco. La formazione di Palmeri si fa viva in attacco con Cocivera, l’ex di turno trova l’opposizione di Marco Caserta. Azione dubbia al ’35 in area di rigore della Santangiolese, non viene fischiato un fallo evidente su Triolo su cross proveniente dalla destra. Ancora un brivido per Caserta per il tiro di Cocivera sul quale nuovamente il portiere risponde di piede. Al netto delle due conclusioni dal limite degli ospiti, il Rocca spinge sempre sull’acceleratore e trova il raddoppio al ’41. Marziani sulla pressione di Monastra è costretto ad alleggerire su La Monica, ma l’attaccante è più veloce della palla, la raggiunge e supera in dribbling il portiere, prima di depositare in rete. Doppio vantaggio meritato per la squadra di Ferrara, che può andare negli spogliatoi con buona soddisfazione. Non cambia il tema tattico nella ripresa, ci prova subito un ottimo Monastra che tira centralmente. Alla mezz’ora è ancora Monastra ad impegnare La Monica che respinge come può, ma il neo entrato Perdichizzi ribadisce in rete il suo secondo sigillo stagionale. Il terzo gol chiude di fatto la contesa che ha un altro sussulto nei minuti di recupero. Mirko Fazio è sfortunato nel controllo del pallone in area di rigore sul corner, la palla gli finisce sul braccio e Gugliandolo fischia il penalty. Gullà da dischetto rende meno amara la sconfitta. Per Mirko Fazio comunque una presenza in campo molto importante per un giovane giocatore che  ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile sino alla prima squadra, che oggi ha trovato punti, gioco e finalmente un bel sorriso.

 

Usd Rocca di Capri Leone – ASD Santangiolese   3 – 1

 

Marcatori: 12’ Biondo (R), 41’ Monastra (R), 73’ Perdichizzi (R), 92’ rig Gullà (S)

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close