N7815_Sant'Agata_Militello

Legambiente condivide le scelte di Sottile

N7815_Sant'Agata_Militello
Sant’Agata Militello
– Legambiente Nebrodi appoggia l’iniziativa del Sindaco Carmelo Sottile di gestire “in house” i servizi di spazzamento e di raccolta differenziata dei rifiuti. Lo fa con un comunicato stampa che bacchetta anche, si legge nella nota a firma di Enzo Bontempo, “le organizzazioni sindacali che dopo avere per anni contestato il caro bollette si oppongono oggi ad una iniziativa che va in questa direzione dato che riduce il ricorso agli appalti a ditte esterne”.

Di seguito il comunicato stampa integrale di Legambiente Nebrodi.

L’inefficienza delle gestioni fa esplodere i costi e le tariffe. Si impone una razionalizzazione dei servizi per ridurre le bollette. L’iniziativa del Sindaco di Sant’Agata di Militello va nella giusta direzione.

Le tariffe dei servizi di igiene urbana e di raccolta e smaltimento dei rifiuti continuano ad essere alte ed a costituire un’imposizione insostenibile per molte famiglie.

Dopo la negativa esperienza dell’ATO, il nuovo sistema sembra riprodurre lo stesso modello caratterizzato da scarsa efficienza e costi alti.

Nel corso degli anni, non èstata costruita la catena del riciclo ed i rifiuti finiscono in massima parte per essere ancora conferiti in discarica, peraltro con enormi costi di trasporto; in molti comuni si continua ad esternalizzare i servizi affidando ad imprese private anche quelli che potrebbero essere gestiti direttamente dalle amministrazioni locali.

In questo quadro preoccupante, va incoraggiata e sostenuta l’iniziativa del Sindaco di Sant’Agata di Militello di gestire in house i servizi di spazzamento e di raccolta differenziata attraverso la razionalizzazione delle risorse interne.

Stupisce, a riguardo, la posizione di organizzazioni sindacali che dopo avere per anni contestato il caro bollette si oppongono oggi ad una iniziativa che va in questa direzione dato che riduce il ricorso agli appalti a ditte esterne.

E’evidente che solo una gestione integrata e razionale del ciclo dei rifiuti puòprodurre risparmi significativi per gli utenti ed assicurare occupazione stabile e duratura per ciò stesso sottratta a qualsivoglia ricatto. Per questo, Legambiente sosterràtutte quelle iniziative volte alla realizzazione degli impianti necessari al riciclo della raccolta differenziata ed alla drastica riduzione dei rifiuti conferiti in discarica.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close