cartareggia

Il punto su Eccellenza e Promozione: in attesa del Castelbuono

cartareggia

San Piero Patti – Domenica tra spareggi e rinvii per le messinesi impegnate nei campionati regionali di Eccellenza e Promozione, giunti alla quinta giornata del girone di ritorno. Nel primo campionato i riflettori sono tutti per il derby tra Milazzo ed Igea, finito sul risultato di 1-1. Compagini nel loro momento peggiore, che si presentano all’appuntamento una priva di 6 titolari squalificati, l’altra in caduta libera ed in emergenza di organico permanente. Al 40’ apre le marcature l’igeano Isgrò, raggiunto sull’1-1 dal gol di Parisi al 78’. Nel finale Milazzo in 9 per le espulsioni di Mangano (diretta) e Calderone (doppio giallo). In promozione rinviate per maltempo Mistretta-Cefalù ed Iniziativa-CUS Palermo, mentre guadagnano terreno la maggioranza delle squadre in lotta per la salvezza. Il Sinagra, in anticipo, strappa l’1-1 alla capolista Rocca con un gol, sul finire, di Giovanni Bucale, che risponde a quello segnato al 28’ dal capocannoniere Antonio Cannavò. Il Campofelice vince poi 2-0 sul campo di un Real Calcio sempre più malconcio e condannato dalla doppietta di Di Cara. 3-0 facile per la Ciappazzi che sempre in anticipo strapazza un derelitto Montemaggiore all’esordio del Nardi-bis. In gol, dopo un autorete, Scibilia e Siracusa. Vittoria anche per il Città di Sant’Agata, che sfidando a Rocca di Caprileone la Mamertina, passa in vantaggio con La Rosa e, dopo il pareggio siglato da Matteo Serio, fa suo il risultato con la rete di Marandano al minuto 62’.  Pareggio in uno scontro diretto pesantissimo per la zona playoff quello tra Santangiolese e Merì, che chiudono sul risultato di 1-1 grazie ai gol di due centrocampisti classe ’97. Porta infatti la squadra di casa in vantaggio Francesco Spinella, al 40’, mentre Davide  Quattrocchi ristabilisce la parità al 55’. In attesa di sapere le date dei recuperi, tra cui anche quello di Merì-Rocca, il Castelbuono ha oggi la possibilità di andare momentaneamente in vetta. Allo stadio di Santa Flavia (Comunale Luigi Failla ancora inagibile), va in scena alle ore 18:00 lo scontro con la Stefanese.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close