shepherd

Shepherd regala la vittoria allo scadere a Barcellona, 82-80 il finale

shepherd

Barcellona – Jevhon Shepherd regala due punti meritatissimi alla sua Sigma Barcellona che, con un canestro allo scadere del nazionale canadese, batte Ferentino con il punteggio di 82-80. Fondamentale l’apporto del duo Shepherd-Da Ros, che segnano 43 punti in coppia, portando Barcellona alla seconda vittoria in fila al PalAlberti. E pensare che la gara era iniziata male per i giallorossi, sotto di 9 punti dopo il primo quarto, ma capaci di rimontare i laziali con un ottimo secondo tempo.

Perdichizzi apre la gara col quintetto formato da Maresca, Spizzichini, Shepherd, Garri e Da Ros, mentre Gramenzi risponde con Starks, Bucci, Pierich, Ghersetti e Biligha. Parte forte la formazione ospite che con Bucci e Biligha trova il 2-9 in apertura, ma Barcellona risponde e con Da Ros trova il canestro del sorpasso sul 13-11. La partita resta in equilibio fino al 17-17, poi Starks e Guarino firmano il break che porta Ferentino sul 18-27 al termine dei primi 10′. Secondo quarto che vede Ferentino tenere i locali a distanza fino al 16′ quando, sul 29-38 si scatena Da Ros che segna 6 punti in fila portando i giallorossi a ridossi dei laziali: 42-45 quando si va all’intervallo lungo.

Al ritorno in campo dagli spogliatoi Barcellona davanti al suo pubblico trova le motivazioni giuste e trova il sorpasso con Garri sul 46-45. Ferentino non ci sta e Ghersetti prontamente riporta in vantaggio gli ospiti sul 48-52 al 24′, ma è ancora Garri con due liberi a firmare il nuovo sorpasso sul 54-52 al 26′. Partita sempre viva, con Ferentino che risponde colpo su colpo ai giallorossi, trovando sempre il modo di restare a contatto: 62-60 al 30′ per Barcellona, che ribalta quindi l’esito dell’incontro, finora ad appannaggio dei laziali.

L’ultimo e decisivo quarto si apre con una tripla di Maresca, che permette a Barcellona si andare al massimo vantaggio sul +8 (72-64) al 32′. I giallorossi sembrano in controllo ed a 5′ dalla fine sono ancora sul +7 ed a 1’30” dal termine conducono di 6 lunghezze sugli ospiti (80-74). Ma Ferentino non ne vuole sapere di mollare e prima Starks trova il canestro e fallo del -3 e nell’azione successiva Biligha, dopo i due liberi sanguinosi sbagliati da Spizzichini, trova la tripla della parità quando mancano 20″ alla fine dei regolamentari. L’ultima azione è in mano a Barcellona, che con Maresca tenta di trovare il canestro della vittoria, ma la palla sbatte sul ferro e sul rimbalzo si avventa per l’appunto Shepherd che segna il canestro della vittoria proprio allo scadere, regalando a Perdichizzi la settima vittoria stagionale.

Ottima partita di Shepherd che chiude con 22 punti, 4 rimbalzi e 7 assist; bene anche Da Ros con 21 punti e 10 rimbalzi. Doppia cifra anche per Maresca (14), Garri (12) e Spizzichini (10).

Sigma Basket Barcellona – FMC Ferentino 82-80 (18-27; 42-45; 62-60)

Barcellona: Spizzichini 10, Maresca 14, Shepherd 22, Garri 12, Da Ros 21, Varotta ne, Marchetti 3, Fiorito, Leonzio, Pettineo ne. Allenatore: Perdichizzi.

Ferentino: Starks 14, Bucci 18, Pierich, Ghersetti 16, Biligha 13, Guarino 11, Roffi Isabelli ne, Allodi 6, Martino 2, Okon ne. Allenatore: Gramenzi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close