Bebè

Bonus bebè, scadenza prorogata al 28 febbraio

Bebè

Capo d’Orlando – L’Area Socio-Assistenziale ha reso noto che sono stati prorogati i termini per la presentazione delle istanze per richiedere il “bonus figlio 2014”. Si tratta di un contributo di 1.000 € per i bambini nati o adottati nell’anno 2014. Considerate le nuove direttive per la compilazione del modello I. S. E. E. vigenti dall’1 gennaio 2015, come previsto dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 7 novembre 2014, il termine ultimo per le nascite avvenute nel primo e secondo semestre 2014 è stato così spostato al 28 febbraio 2015.

Possono richiedere l’erogazione del contributo tutti i residenti, da almeno dodici mesi, nella Regione Siciliana in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o comunitaria; se extracomunitari, titolari di permesso di soggiorno;
  • Residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione;
  • Indicatore I. S. E. E. (Indicatore Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare del richiedente, in riferimento ai redditi dell’anno 2013, non superiore ad euro 3.000,00 (eurotremila/00).

All’istanza, che dovrà essere redatta sull’apposito schema predisposto dall’Assessorato, dovranno inoltre essere allegati i seguenti documenti:

  • Fotocopia del documento di riconoscimento o copia del permesso di soggiorno;
  • Attestato indicatore I. S. E. E. rilasciato dagli uffici abilitati (CAF, Patronati, INPS);
  • Copia dell’eventuale provvedimento di adozione.

Le domande dei residenti orlandini dovranno pervenire entro il 28 febbraio all’Ufficio Protocollo del Comune di Capo d’Orlando, via V. Emanuele. Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti, gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Capo d’Orlando, sito in c/da Santa Lucia – Palazzo Satellite, telefono 0941/915350 (responsabile del procedimento sig.ra Giuseppina Rigoli).

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close