fp-cgil-messina

Proroga sino al 31 dicembre 2016 per i precari. Soddisfazione del sindacato

fp-cgil-messina
Proroga per i precari sino al 31 dicembre 2016. Per i precari che operano nei comuni in dissesto o pre dissesto sino alla fine del 2015. A comunicarlo è Funzione Pubblica della CGIL Messina che, in una nota, esprime tutta la propria soddisfazione per l’obiettivo raggiunto.

“Siamo soddisfatti per l’approvazione del disegno di legge che conferma la proroga per i precari fino al 31 dicembre 2016 in attuazione delle procedure di stabilizzazione ai sensi del D.L. 101/2013 così come convertito nella Legge 125/2013, nonché la proroga anche per quei precari che operano nei comuni in dissesto o pre-dissesto, ma fino al 31 dicembre 2015”.

Soddisfazione anche per la previsione , nella legge approvata dal l’ARS, della  modifica dei commi 7 e 9 dell’art. 30 della L.r. 5/2014, la dove si supera il meccanismo di finanziamento regionale agli Enti Locali  attraverso la “compensazione dello squilibrio di finanziario”, causa dei ritardi nei trasferimenti regionali e quindi dei pagamenti degli stipendi ai precari da parte dei Comuni.

Lo dichiara il  segretario generale della  FP CGIL di Messina, Clara Crocè e Nino Pizzino responsabile del mercato del lavoro Fp Cgil Messina, subito dopo l’approvazione all’ARS dell’esercizio provvisorio e del disegno di legge che riguarda i circa ventimila precari delle pubbliche amministrazioni siciliane.

“Adesso, però,” proseguono i sindacalisti, “occorre immediatamente aprire il tavolo di confronto per rendere concreti i processi di stabilizzazione prima della successiva scadenza; i lavoratori sono stanchi di essere presi in considerazione sempre fuori tempo massimo consentito”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close