cocuzza

C Naz., San Filippo vince il derby contro F.P Sport, Milazzo sconfitta da Cosenza

cocuzza

San Filippo del Mela – Vince e convince il Peppino Cocuzza di San Filippo, che batte a domicilio l’F.P. Sport Messina nell’anticipo della 14a giornata del Girone I di serie C. Domenica invece Milazzo viene sconfitto tra le mura amiche da Cosenza. Usufruiva di un turno di riposo lo Sport è Cultura Patti.

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per San Filippo dunque, che al PalaCocuzza sconfigge l’F.P. Sport con il punteggio di 69-61. Una partita combattuta, con gli ospiti, seppur privi del capitano Cavalieri, che hanno sputato l’anima in campo, tenendo testa per 40′ alla squadra di coach Romeo. San Filippo che aveva iniziato benissimo la gara, andando avanti già 22-13 dopo il primo quarto e tutto lasciava presagire a una vittoria facile per i bianco-blu, ma la squadra di Paladina non ci sta a fare la vittima sacrificale e con Campi e Ponzù Donato torna a -2 al 13 (22-20) e dopo un 7-0 per i locali firmato Laganà, rimonta nuovamente andando negli spogliatoi sul -1 (31-30). Il terzo parziale si apre con una tripla di Buono per il sorpasso ospite sul 31-33, prima che uno scatenato Laganà porti i suoi ad un nuovo 8-0 e conseguente +6 (39-33) al 24′. L’F.P. Sport però non ne vuol sapere di mollare e trascinata dai giovani Perrone e Santoro piazza un controbreak di 11-0 portandosi in vantaggio sul 39-44 al 28′. Il Cocuzza prova a limitare i danni e ci riesce dalla lunetta con Paggi: il terzo periodo su chiude con l’F.P Sport avanti 46-49. Alla lunga distanza esce però la formazione di Romeo che, complice anche l’espulsione per doppio antisportivo di Campi, trova subito il canestro del sorpasso con Luzza sul 50-49. Squillaci segna il canestro della parità a quota 54, ma poi ad essere decisive sono le bombe dei padroni di casa firmate da Paggi e Pandolfi, che portano in dote i due punti ai filippesi con il punteggio di 69-61. Ben cinque gli uomini in doppia cifra per San Filippo, capitanati dai 17 di Pandolfi: 13 e 12 rimbalzi per Laganà, 13 per Albana, 11 per Paggi e 10 per Luzza. Non bastano all’F.P. i 14 di Squillaci, ne la doppia-doppia a quota 10 di Buono.

Brutta sconfitta casalinga per il MiniBasket Milazzo, che perde contro Cosenza. I calabresi portano a casa la gara con il punteggio di 54-71, grazie soprattutto ad un ottimo secondo tempo, che ha ribaltato totalmente l’inerzia della gara che fino a quel momento vedeva Milazzo in vantaggio per 39-36, firmando nei secondi 20′ un parziale totale di 35-15, limitando totalmente l’attacco dei locali. Tre giocatori in doppia cifra per i mamertini: 13 punti a testa per Rath e Li Vecchi, 11 per Barbera.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close