cartareggia

Il Sinagra si impone su Merì con due gol per tempo

cartareggia

Sinagra – Prima vittoria del 2015 e quinta in campionato per il Sinagra Calcio, che grazie ad una buona prestazione di gruppo e lucidità stende per 2-0 un Merì pericoloso solo un tempo. L’undici di Cataldi, infatti, matura la seconda sconfitta esterna e resta quinto a quota 30 punti, non dando seguito,  nella seconda frazione, a sostituzioni e riassetti tattici effettuati dal proprio tecnico.

A quattro minuti dal fischio d’inizio Impalà apre la cronaca, quando inserendosi in area viene bloccato nella cerniera Anfuso-Casilli, tra le recriminazioni dei suoi, calciando sul fondo. Il ribaltamento di fronte è efficace e su una buona accelerazione Pintabona conclude con forza dalla distanza tra le mani di Munafò. Il nervosismo è tangibile e Recupero ammonisce in poco tempo Castellino e Mercurio, per poi continuare, spesso con clemenza, a riempire il proprio taccuino.  La Torre, al 9’, colpisce di testa in area, andando a lato anche se in off-side, mentre si spegne al 13’ su Munafò la traiettoria arcuata da Gaudio con una battuta veloce su punizione da 30m, a difesa ancora non schierata. Il Merì si infiltra bene in alcuni spazi e sul quarto d’ora apre un assedio in area con la punizione battuta da Scolaro. Il centrocampista opta per un tentativo diretto e scheggia il primo palo con i compagni spinti in fuorigioco sul rimbalzo. Al 18’ Munafò innesca con un rinvio la corsa di Ruggeri sull’out di destra e l’azione frutta un dubbio corner bloccato in un nuovo fuorigioco.  Quattro minuti più tardi torna a farsi pericoloso La Torre, che braccato in area si alza in sforbiciata meancando di poco l’incrocio dei pali. Furnari, al 24’, scarica da fuori su una manovra ben condotta da Impalà, ma trova Casilli a pararlo con sicurezza  quando, a conclusione del primo tempo meriense, Ruggeri fende l’area con un tiro-cross a vedere Impalà in posizione irregolare. Dopo tre corner il primo tempo si chiuderà con il vantaggio sinagrese ed è semplice il colpo di testa per capitan Gregorio, bravo a trovare la giusta angolazione che trafigge l’incolpevole portiere. Minuto 43, assist di Tuccio e difesa fulminata, che potrebbe anche subire il raddoppio con Fazio, alto di testa sul fondo.

Dopo l’intervallo la gara riprende con un nuovo andamento ed il Sinagra rischia solo su lunghi filtranti di un centrocampo spesso rimescolato da Cataldi. Il pareggio potrebbe comunque arrivare al 49’, quando nel contropiede originato dalla parata di Munafò sul tiro dalla distanza di Gregorio, la porta del Sinagra è sguarnita e Florio salva il risultato bloccando di testa Impalà, già giunto sul pallone per confermarne l’ingresso a rete.   Al 51’ è sempre Gregorio a proporsi per il raddoppio ed una nuova prodezza dell’estremo difensore avversario blocca la punizione, spinta dal giallorosso ad insidiarlo sotto traversa. Impalà calcia altissimo in area al 56’ e nei minuti successivi Carmelo Quattrocchi riuscirà in una copertura fulminea su una giusta bordata da Gaudio ad area libera. Ad un quarto d’ora dalla fine Casilli blinda il risultato liberandosi a mezz’aria su Cipriano e rischia poco protetto dalla difesa in seguito, quando sul lato opposto Munafò è sicurissimo a parare in uscita un’altra punizione battuta da Gregorio. Lo stesso capitano guadagna un calcio di rigore all’85’ e Gaudio chiude con freddezza score e cronaca della gara. Recupero non ha dubbi su un intervento scomposto di Fagone, fischiando il penalty senza estrarre il secondo giallo ed alla battuta Gaudio insacca spiazzando Munafò.

Sinagra (4-3-3): Casilli [7], Florio [7], Anfuso [6.5], Giacobbe [6.5], Mercurio [6.5], Gregorio [7.5], Pintabona [6.5], Gaudio [7], Tuccio [7], Fazio [6.5] (86’ Salpietro, SV), La Torre [6.5] (81’ Bucale, 6). All. Ioppolo

Merì (4-3-3): Munafò [6.5], Lo Monaco [5] (62’ Cipriano, 6), Bucca [5.5], Quattrocchi C. [6], Fagone [5], Quattrocchi D. [5.5], Furnari [5] (52’ Mangano, 6), Ruggeri [5.5], Impalà [5], Castellino [5], Scolaro [5.5]. All. Cataldi

Arbitro: Recupero di Barcellona P.G. [6.5]

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close