massimo_lopez_pp

TUTTO ESAURITO PER LE “VARIE- ETA’ ” DI LOPEZ!


Grande successo ieri sera, per la “prima” di “Capo d’Orlando Theater 2011/2012”. La rassegna teatrale che da tanti anni ci tiene compagnia nelle serate d’inverno, ha preso il via ieri sera, nella solita location del Cineteatro Rosso di San Secondo, alle ore 21, con lo spettacolo “Varie – età” di Massimo e Alessando Lopez.

A presentare la rassegna, sono saliti sul palco, il Sindaco Enzo Sindoni ed il direttore artistico, Salvatore Monastra, che ringraziando il sindaco e l’amministrazione per l’appoggio, ha detto:” Non è stata un’impresa facile l’allestimento del cartellone, però riteniamo di aver fatto un discreto lavoro, cercando di accontentare i nostri abbonati che ringraziamo per la fiducia e la stima”. Il direttore artistico, ha voluto, inoltre, ricordare due cari amici, abbonati storici del Rosso di San Secondo, e da poco scomparsi, Basilio Lipari e il segretario Pino Librizzi.

Il Sindaco Enzo Sindoni, afferma:” Non è necessario né far leva sulla crisi che colpisce anche il settore teatrale, e che ha ridotto il numero di offerte di nuovi spettacoli pervenuteci, né il paragone con le precedenti edizioni, per definire ottimo il cartellone proposto”.

Sul palco, uno strepitoso Massimo Lopez, che accompagnato dalla “Big Band Jazz Company”, guidata dal maestro Gabriele Comeglio, e dalla spalla Alessio Schiavo, ha intrattenuto il pubblico, per ben due ore, portandolo indietro in un viaggio fra le varie età del varietà.

Sulle note jazz e swing, Lopez, ha cantato e ballato, ricordando Frank Sinatra e Tony Bennet, ma anche l’italiano ed indimenticato Nicola Arigliano.

Attraverso una ricostruzione dei dialetti italiani è arrivato in Francia ed ha riproposto una versione molto swing di “Les Feuilles Mortes”.

Ha ricreato sul palco del Rosso di San Secondo, l’atmosfera sanremese tra gli anni 50 e gli anni 60, riproponendo in simpatiche imitazioni, i pezzi in voga di allora, da Domenico Modugno, all’occhialuto Peppino Di Capri, a un simpatico Tony Dallara munito di battipanni, fino alla gesticolante Patty Pravo.

Neanche i politici sono stati risparmiati dall’imitazione di Lopez, dal nuovo Presidente del Consiglio dei Ministi, Mario Monti, all’ex presidente Silvio Berlusconi, in arte Milvio, che essendo ormai libero, si riscopre cantante e si presenta con una discutibile cover sul palco di San Remo.

Tante buone risate e tanta buona musica, sono stati, quindi, gli  ingredienti di questa prima serata a Teatro.

Il direttore artistico, Salvatore Monastra, a fine spettacolo, ha dichiarato:” Sono molto soddisfatto della riuscita di questa prima serata. Lo spettacolo è stato brioso e coinvolgente ed il pubblico ha gradito molto. In una serata in cui la tv trasmette l’ultima puntata del grande show di Fiorello, è un grande successo aver avuto il tutto esaurito a teatro!”.

Adesso, prossimo appuntamento sarà lunedì 12 dicembre, con “Millesoli” di Angelo Ruta, con Pietro Pignatelli.

Queste infine, le tipologie di abbonamenti e biglietti per la stagione teatrale 2010/2011.

Abbonamento Platea 180,00 €, abbonamento galleria 90,00 €, biglietto platea 18,00 €, biglietto galleria 11,00 €. Biglietto ridotto per giovani fino a 23 anni ed anziani oltre i 65 anni per platea 15,00 €, per galleria 9,00 €. Gli interessanti possono rivolgersi presso l’Ufficio Turismo al Palazzo Satellite in contrada Muscale.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close