MVP

Hudson MVP di un divertente All Star Game di Serie C

MVP

Capo d’Orlando – Finisce con la vittoria per 101-97 della Squadra A sulla Squadra B l’All Star Game di Serie C disputatosi al “PalaValenti” di Capo d’Orlando e organizzato dal Comitato Regionale FIP Sicilia in collaborazione con l’Irritec Costa d’Orlando. MVP di un incontro ribaltatosi nell’ultimo periodo è Johnathan Hudson, combo guard della Zannella Basket Cefalù.

Dopo le presentazioni di rito, è tempo di pallacanestro. Il quintetto scelto dalla coppia Priulla-Guadalupi per la Squadra A è composto da Hudson-Busco-Sodero-Vazzana-Karavdic. Risponde la Squadra B allenata da Condello-Maganza con Stuppia-Dominguez-Marzo-Lombardo-Rodriguez. Il primo quarto si gioca ad alta velocità in modo da favorire lo spettacolo. Hudson prova a mettere in ritmo i compagni per la Squadra A mentre dall’altra parte il trio Stuppia-Marinello-Lombardo la fa da padrone, 16-19 al primo mini-riposo. Da segnalare l’infortunio ad un dito della mano per Scozzaro. Nel secondo parziale la Squadra B allunga, trascinata dalla vena realizzativa di Marzo, Lombardo e Stuppia. Le difese sono ovviamente assenti, Rodriguez e compagni scappano via sul 35-46 dopo due quarti.

Peppone

Nella ripresa, dopo l’esibizione del corpo di ballo della Costa d’Orlando a cura della scuola Tersicore, la Squadra A prova a tornare in partita con le triple di Sodero e i canestri nel pitturato di Karavdic ma la Squadra B ha un Lombardo in più che domina sotto le plance e bombarda dalla lunga distanza: 62-75 Squadra B entrando nell’ultimo periodo. Con un bel break ad inizio quarto parziale, la Squadra A si riporta a -5 (73-78) con 7’ da giocare, apparecchiando la tavola per un finale punto a punto. L’uscita per falli di Lombardo penalizza la Squadra B e, a 1’33’’ dalla fine, una tripla dall’angolo di Busco regala l’incredibile sorpasso alla Squadra A, che chiude con la schiacciata di Karavdic e porta a casa il match, 101-97. Come detto, MVP della partita è Hudson, top scorer con 22 punti.

A fine gara, il presidente di FIP Sicilia Antonio Rescifina, il vice-presidente Riccardo Caruso, il consigliere Giuseppe Terrasi e il direttore generale dell’Irritec Costa d’Orlando Simone Fogliani premiano l’MVP Hudson, il vincitore della gara del tiro da tre punti Giuseppe Lombardo del Green Basket Palermo, che in finale ha battuto lo stesso Hudson, e il vincitore della gara delle schiacciate, Guglielmo Sodero di Cefalù, autore di una bella bimane rovesciata. Infine, medaglia per tutti gli atleti partecipanti e tanti applausi per una serata di grande divertimento.

Sodero

Squadra A-Squadra B 101-97

Squadra A: Hudson 22, Asta 2, Strati 2, Karavdic 14, Mollura 9, Sodero 11, Vazzana 9, Busco 13, Listwon 12, Costadura 7. Coach: Flavio Priulla e Giuseppe Guadalupi.

Squadra B: Scozzaro, Occhipinti 4, Marzo 16, Rodriguez 8, Marinello 17, Stuppia 11, Lombardo 21, Dominguez 20, Barbera. Coach: Giuseppe Condello e Luigi Maganza.

Parziali: 16-19; 35-46; 62-75; 101-97.

Arbitri: Luca Massari di Ragusa e Luca Paternicò di Piazza Armerina.

Gara del tiro da tre punti, primo turno: Sodero 11, Lombardo 9, Busco 8, Hudson 7 (S); Marinello 7, Stuppia 7, Barbera 4, Asta 3.

Gara del tiro da tre punti, semi-finale: Lombardo 11, Hudson 10; Sodero 9, Busco 7.

Gara del tiro da tre punti, finale: Lombardo 12; Hudson 4.

Gara delle schiacciate: Sodero 22; Listwon 13, Karavdic -.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close