10891850_10205504444841650_6201974134318815503_n

Concerto tra canti natalizi e tradizione

10891850_10205504444841650_6201974134318815503_n

Mirto – Grande successo per il concerto del Coro Polifonico di Capri Leone, tenutosi Sabato 3 Gennaio presso il Palazzo Cupane di Mirto. Lo spettacolo è stato preceduto dalla presentazione di Franco Velardi, Presidente del “Premiato Corpo Bandistico Giuseppe Verdi” di Mirto, il quale ha introdotto la manifestazione e ha ringraziato i tanti presenti in sala.

Il Coro Polifonico, diretto dal Maestro Fiorella Miracola, ha eseguito diversi canti natalizi, accompagnati da Giuseppe Castrovinci al violoncello e da Cristina Letizia alle tastiere. Alcuni dei brani cantati sono stati: “In Notte Placida” di Francois Couperin; “Ave Maria” nella versione del musicista e compositore fiammingo Jacques Arcadelt; “Dolce sentire” tratto dal Cantico di Frate Sole o Cantico delle Creature di San Francesco; “Madre di Dio”, canto dedicato a Maria; “Tu scendi dalle stelle”, l’inno natalizio per eccellenza composto dal Santo napoletano Alfonso Maria de Liguori; “Poichè l’umil capanna”, lauda cinquecentesca natalizia poco conosciuta; “Astro del ciel”, altra famosa canzone natalizia riscritta in italiano dal prete bergamasco Angelo Meli; “Jingle Bells” nella sua versione italiana; “Adeste Fideles”, canzone scritta tra il 1733 e il 1734 e in conclusione la “Ninnaredda”, brano eseguito durante la novena natalizia, nell’arrangiamento del Maestro Fiorella Miracola.

Alla fine del concerto si è svolto il sorteggio ad opera della Società Cooperativa “Terraviva”. La serata è stata organizzata grazie alla collaborazione dei precari del Comune di Mirto i quali, nonostante abbiano perso momentaneamente il proprio posto di lavoro, si sono adoperati per rendere possibile l’evento.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close