upea squadra_pp

L’UPEA PERDE NEL FINALE A BARI


Una gara persa proprio sul più bello. Dopo una partenza ottima dell’Orlandina, che chiude il primo quarto in vantaggio di 6 lunghezze (16-22) la gara, dal secondo quarto in poi, ha visto l’inesorabile rimonta dei padroni di casa. All’intervallo lungo le due formazioni sono rientrate negli spogliatoi in perfetta parità (30-30). La terza frazione è stata vinta dai padroni di casa con 5 punti di vantaggio ma proprio nell’ultimo quarto succede praticamente di tutto. Bari raggiunge il suo massimo vantaggio sul 54 a 48 ma si blocca tanto da consentire ai paladini un break di 0-12. L’Upea infatti riesce nuovamente a mettere le mani sulla partita e si porta sul 54 a 60. Da qui si continua canestro dopo canestro ma nel finale i padroni di casa sono più precisi e sul 68 pari dalla lunetta si presenta Ruggiero che fa due su due. L’ultima preghiera è nelle mani di Alessandri ma non va e l’Orlandina incappa nell’essima sconfitta esterna di questa stagione. Troppi gli errori al tiro dai 6.75 nelle fasi finali della gara, impeccabile dalla lunetta invece Bari. 4 i giocatori in doppia cifra per l’Upea, Benevelli (16), Zanelli (16), Alessandri (15) e Crow (13). De Min è stato utilizzato per 12 minuti ma non è riuscito a dare quello che probabilmente avrebbe voluto viste le sue condizioni fisiche non proprio perfette. Ancora fuori Cardinali.

BARI – ORLANDINA 70 – 68 (16-22, 30-30, 50-45)

BARI: Gigena 7, Cardillo 2, Morena 10, Bona 9, Ruggiero 21, Mian 7, Barozzi 8, Deguara 4, Chiusolo, Ciocca 2. Allenatore Putignano.

ORLANDINA: Alessandri 15, Benevelli 16, De Min, Crow 13, Zanelli 16, Zampolli 6, Casati, Pellegrino, Damiani 2, Caula n.e.. Allenatore Perdichizzi.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close