municipio

INDENIZZO PER CESSAZIONE ATTIVITA’


L’Assessore al Commercio Carmelo Perrone rende noto che fino al 31 dicembre 2011 è possibile richiedere un indennizzo per cessazione attività commerciale. L’Inps ha infatti previsto una indennità pari al trattamento minimo di pensione previsto, per gli iscritti alla gestione autonoma che cessano definitivamente l’attività, entro il 31 dicembre 2011.

Possono richiedere l’indennizzo:

  • i titolari o coadiutori di attività commerciale al minuto in sede fissa, anche abbinata al attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande;
  • i titolari o coadiutori di attività commerciale su aree pubbliche;
  • gli esercenti attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande;
  • gli agenti e rappresenti di commercio.

Requisito fondamentale per il richiedente, l’aver compiuto 62 anni di età se uomo o 57 se donna, ed essere iscritto al momento della cessazione dell’attività per almeno 5 anni come titolare o coadiutore, nella gestione speciale commercianti.

E’ senza dubbio una buona finestra d’uscita – ha dichiarato l’Assessore Perrone – in attesa della pensione d’anzianità. Un importante strumento anche per la nostra Amministrazione che così avrà a disposizione delle nuove licenze da assegnare a chi ne faccia regolare richiesta. Invitiamo pertanto tutti gli interessati a rivolgersi presso i nostri uffici per avere assistenza e collaborazione. Le domande corredate da una serie di documenti dovranno essere presentate o spedite alla sede Inps di Messina entro il 31 gennaio 2012”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close