DSCN2335

Unione Nebroidea ko con Pro Tonnarella, vincono Umbertina e Ucriese

DSCN2335

Tonnarella – Nella decima giornata del Campionato di Seconda Categoria Girone D, l’Unione Nebroidea viene sconfitta in trasferta dalla Pro Tonnarella per 3-2. La formazione di mister Zingales (che difendeva oggi i pali della propria squadra, viste le defezioni dei due portieri Fabio e Russo) subisce la quinta battuta d’arresto stagionale, ma dimostra un grande cuore, combattendo fino all’ultimo. Con questo risultato gli ospiti scendono al settimo posto in classifica con 13 punti, ma si mantengono a sole tre lunghezze dalla zona playoff; invece la Pro Tonnarella agguanta la prima posizione a quota 27 punti, superando la Virtus Milazzo. All’Unione Nebroidea non basta il solito Marco Rizzo, il quale segna la nona rete personale nel torneo e si procura il penalty poi trasformato da Caprino. Per i locali decisivi i bomber Cucinotta, autore di una doppietta e della tredicesima marcatura complessiva, e Cagigi che, con il gol odierno, sale a undici reti nella classifica marcatori.

Primi minuti di gioco molto vibranti, con rapidi capovolgimenti di fronte. Al 5′ l’attaccante ospite Rizzo di testa manda oltre la traversa, su assist di Gugliotta. Risponde la Pro Tonnarella al 9′ con Cucinotta, il quale si invola sulla fascia destra, ma poi viene anticipato da Zingales in uscita. Spingono i locali e al 12′ Truglio impegna Zingales, che è bravo a respingere la sua conclusione ravvicinata. Al 14′ il difensore ospite Sirna intercetta un cross di Cucinotta, diretto verso la propria area. Lo stesso Sirna si mette in evidenza anche in fase offensiva al 15′, quando con una punizione dai trenta metri mette paura ad Accetta. Al 19′ grande occasione per i locali; Cucinotta, dopo un rinvio sbagliato di Giuseppe Pidalà, colpisce una clamorosa traversa. Al 22′ l’Unione Nebroidea si va vedere in attacco con Caprino che, imbeccato da un lancio di Petrolo, sfiora il vantaggio. Al 26′ Gugliotta, su assist di Caprino, non riesce a superare l’estremo difensore locale Accetta. Al 36′ Cagigi porta in vantaggio la Pro Tonnarella, dopo una bella azione personale.

Ad inizio ripresa continua ad attaccare la Pro Tonnarella e al 57′ Cagigi sugli sviluppi di un calcio d’angolo si rende pericoloso. Al 60′ arriva il raddoppio con Cucinotta, che batte Zingales con un gran tiro dal limite dell’area. Passano cinque minuti e Cucinotta al 65′ sigla la sua doppietta personale, dopo essersi liberato dalla marcatura di Petrolo. Sotto di tre gol l’Unione Nebroidea cerca di reagire e continua a credere nella difficile rimonta. Al 70′ Caprino salta due difensori avversari, ma non trova la via della rete. All’83’ lo stesso Caprino accorcia le distanze su calcio di rigore, assegnato dal direttore di gara Mangiagli di Acireale per un fallo ai danni di Rizzo. All’87’ Marco Rizzo riapre completamente la partita con un preciso pallonetto, che supera l’incolpevole Accetta. Negli ultimi minuti gli ospiti si gettano in avanti per ottenere l’insperato pareggio, ma il risultato non cambia e dopo quattro minuti di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità.

Negli altri incontri della giornata la Virtus Milazzo pareggia in trasferta 1-1 contro la Nuova Azzurra e perde così il primato, scendendo al secondo posto con 26 punti. I locali passano in vantaggio con Messina, ma a ristabilire la parità ci pensa Antonio Torre, al suo ottavo gol stagionale. In terza posizione si trovano appaiate con 19 punti Umbertina e Ucriese. L’Umbertina coglie un importante successo in trasferta per 2-1 contro il Raccuja; mentre l’Ucriese, forte anche dell’assegnazione dei tre punti a tavolino nella partita con il Duilia 81 Milazzo (decisione presa dal giudice sportivo dopo l’incontro disputato nell’ottava giornata e sospeso sul punteggio di 1-1), si impone nell’anticipo di sabato per 1-0 sul Novara, grazie al gol di Paladina. L’Aluntina raggiunge al quinto posto a 16 punti la Nuova Rinascita, vincendo lo scontro diretto contro i pattesi per 2-0 con la doppietta di Daniele Provenzale. Infine il Duilia 81 Milazzo batte 3-2 il Fondachelli e si allontana dalla zona bassa della classifica.

Questa la classifica:

Pro Tonnarella 27

Virtus Milazzo 26

Ucriese 19

Umbertina 19

Nuova Rinascita 16

Aluntina 16

Unione Nebroidea 13

Duilia 81 Milazzo 10

Nuova Azzurra 9

Novara 7

Fondachelli 6

Raccuja 4

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close