Cefalù Costa

Buona Costa ma non basta, vince Cefalù 85-82

Cefalù Costa

Cefalù – Si ferma a sette la striscia di vittorie consecutive per l’Irritec Costa d’Orlando, che nell’undicesimo turno del Girone I di C Nazionale deve arrendersi alla Zannella Basket Cefalù 85-82 in un “PalaGeodetico” stracolmo. La sfida tra le prime due della classe è comunque molto emozionante e rispetta le aspettative del numeroso pubblico giunto al palazzo cefaludese nonostante i vari acciacchi cui devono far fronte gli ospiti.

L’inizio match vede più in palla Cefalù. Gli uomini di Priulla fanno male ai biancorossi, che rispondono con De Lise e Rodriguez, dopo 4′ di gioco è 11-7 per i padroni di casa. Nel primo quarto la difesa paladina non è insuperabile, Marinello tiene a contatto i suoi ma al primo mini-riposo Cefalù conduce 24-16. Gli ospiti non sono comunque squadra che molla facilmente la presa e metà secondo quarto riagganciano i padroni di casa sul 28 pari, prima che Hudson e soci riescano a rimettere il muso avanti, andando all’intervallo lungo sul 39-35.

La Costa d’Orlando rientra sul parquet per il secondo tempo con la faccia cattiva e gli occhi della tigre. Le maglie difensive si stringono, le percentuali salgono e gli orlandini si trovano sul +9, 53-62, con poco da giocare sul cronometro del terzo quarto. Gli ultimi due minuti del parziale, però, sono un incubo per i biancorossi. Piccolo black-out che contro Cefalù non ti puoi concedere e padroni di casa di nuovo in gara, 62-62 a fine terzo periodo. L’ultimo parziale è combattutissimo. Le due squadre rispondono colpo su colpo all’avversaria e quando mancano poco meno di 2′ alla fine il tabellone recita 77-77. Nel finale, Cefalù è più precisa e vince 85-82, allungando in classifica a +4.

Per l’Irritec Costa d’Orlando una buonissima prova al cospetto di un avversario forte e motivato come Cefalù. La sconfitta, complici anche i tanti problemi avuti in settimana, può essere considerata un incidente di percorso nel cammino fin qui più che positivo da parte dei paladini, che già da domenica prossima nel sentito derby con Patti cercheranno di rifarsi per mantenere saldo il secondo posto in graduatoria alle spalle proprio della Zannella Basket.

Zannella Basket Cefalù-Irritec Costa d’Orlando 85-82

Zannella Basket Cefalù: Hudson 26, Lombardo 9, Mollura 5, Sodero 9, Cefalù 3, Listwon 12, Rosponi DNP, Modaro DNP, Terrasi 21, Gallo. Coach: Flavio Priulla.

Irritec Costa d’Orlando: Micale 3, Sgrò 6, Vazzana 6, Fazio 17, Dominguez 14, Marinello 23, Rodriguez 9, De Lise 4, Galipò DNP, Crisà DNP. Coach: Giuseppe Condello.

Parziali: 24-16; 39-35; 62-62; 85-82.

Arbitri: Stefania Perrone di Augusta e Luca Attard di Priolo Gargallo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close