Pres. teatro 2

Presentata la XVI edizione di “Capo d’Orlando Theater”

Pres. teatro 2

Capo d’Orlando – Nove appuntamenti, due in più della scorsa stagione, nella sedicesima edizione di  “Capo d’Orlando Theater” 2015.

Alla conferenza stampa per la presentazione della rassegna teatrale organizzata dall’Amministrazione Comunale, hanno partecipato il Sindaco Enzo Sindoni, l’Assessore Rosario Milone, il Presidente del Consiglio Gianfranco Timpanaro ed il direttore artistico dott. Salvatore Monastra.

La “prima” al cineteatro “Rosso di San Secondo” giovedì 22 gennaio 2015 con “Il matrimonio può attendere”, che sotto la sapiente regia di Nicola Pistoia vedrà impegnati due “mostri sacri” del teatro italiano: Francesca Nunzi e Diego Ruiz. La rassegna si concluderà giovedì 7 maggio 2015 con “Processo alla Strega” di Silvano Spada con la grande Ornella Muti.

«Ringrazio il direttore artistico dott. Monastra – ha dichiarato il Sindaco Enzo Sindoni – per la qualità del lavoro svolto. “Capo d’Orlando Theater”, nato sulla spinta del caro Antonio Librizzi, è diventato anche grazie al lavoro di Salvatore, uno tra gli appuntamenti invernali più importanti della nostra Regione».

L’Assessore Rosario Milone nel suo intervento, oltre a ringraziare per l’impegno e la professionalità il d. a. Monastra, ha anticipato il contenuto del secondo appuntamento, giovedì 3  febbraio: «Nel cartellone abbiamo inserito una fiaba musicale, “Il principe ranocchio”, che piacerà molto anche ai grandi. Un successo dei fratelli Grimm rivisitato da Giuseppe Bisicchia e Ettore D’Agostino. Capo d’Orlando in ogni periodo dell’anno è sempre ricca di eventi e di manifestazioni, poiché riusciamo a soddisfare i gusti anche dei più esigenti».

Il presidente del Consiglio Gianfranco Timpanaro ha invece spiegato i termini di una nuova iniziativa per le scuole: «Ad ogni rappresentazione venticinque alunni, scelti dai dirigenti degli istituti orlandini tra i più meritevoli, saranno gratuitamente nostri ospiti. Un modo semplice per avvicinare le nuove generazioni al teatro, scuola d’arte, di vita e di cultura».

Il direttore artistico Salvatore Monastra, dopo aver ringraziato per la fiducia e l’onore che ogni anno l’Amministrazione Sindoni gli testimonia con il conferimento di questo incarico, ha spiegato: «Le nove rappresentazioni del 2015, sono di importanza nazionale. Così come è avvenuto in passato – ha dichiarato inoltre Monastra –, “Capo d’Orlando Theater” ha dimostrato di essere meta ambita per tutti. Attori e compagnie di fama nazionale ed internazionale, ci delizieranno con lavori di grande prestigio. Non mancherà inoltre un “tocco orlandino” con la presenza di Antonella Nieri (al secondo Antonella Giardinieri), il 31 marzo con il lavoro “di mafia si muore sempre tre volte”».

L’Amministrazione Sindoni, infine, anche per la XVI edizione di “Capo d’Orlando Theater” ha voluto lasciare invariati i prezzi di abbonamenti e biglietti: € 100,00 l’abbonamento per assistere a tutte e sette le serate, € 18,00 il biglietto platea, € 10,00 per la galleria.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close