10854343_977288602299865_7790504450358171605_o

La Nebrosport chiude in bellezza al “Rally Day Monti Nebrodi”

10854343_977288602299865_7790504450358171605_o

Sant’Angelo di Brolo – La ciliegina sulla torta di una stagione strepitosa e ricca di vittorie. Questa è la sintesi della due giorni di motori vissuta nello scorso weekend dalla scuderia di Sant’Angelo di Brolo Nebrosport, che ha partecipato con successo al primo “Rally Day Monti Nebrodi”.

Il sodalizio padrone di casa ha ben figurato nella gara nebroidea grazie alla nutritissima schiera di piloti e navigatori che hanno difeso i colori biancoazzurri.

In classe A7, grandissima prestazione per il driver Carmelo Mondello e per Gaetano Caputo. I due, al rientro in gara dopo tre anni di assenza, hanno vinto, a bordo di una Renault Clio Williams, la classe di appartenenza e solo delle noie meccaniche non hanno consentito alla coppia di andare oltre un pur buono nono posto in classifica generale.

In classe A5, eccellente è stato il risultato colto dal driver umbertino Antonio Monastra che, affiancato da Salvatore Mignacca, è riuscito a far suo il secondo posto di classe.

In classe A6 Sebastiano Agostino e Carmelo Raffaele, al volante di una Peugeot 106 Rally curata dalla Ferrara Motors, hanno concluso la gara al settimo posto di classe, in una combattuta classe.

Sfortunate le prestazioni degli alfieri della scuderia al via con vetture della classe N2. Alessandro Casella e Francesco Galipò hanno chiuso al sesto posto di classe causa un problema alla leva del cambio della loro Peugeot 106 che ha inevitabilmente condizionato la performance del duo, che comunque ha portato a casa il successo nella classifica under 23. Andrea De Gregorio e Giuseppe Scaffidi, autori di una bella prova nel complesso, hanno però perso contatto dalle posizioni di vertice della categoria dopo essersi girati nel terzo tratto cronometrato. I due hanno terminato la loro gara con un onorevole quinto posto di classe.

Successo e nuova esaltante prestazione nel Gruppo Racing Start e in classe RS3 per la Peugeot 106 Rally condotta dal driver sampietrino Sebastiano Martella e da Marcella Drago.

Positivo anche l’esordio del santangiolese Maurizio Princiotto, che, in coppia con il nipote Michele Scaffidi a bordo di una Peugeot 106 Rally, è giunto al sesto posto di classe N1.

Senza fortuna la gara di Francesco De Gregorio e Giuseppe Scolaro, costretti al ritiro in classe R3C in seguito a problemi di carattere elettrico che hanno afflitto la loro Renault New Clio.

I risultati del sodalizio biancoazzurro sono stati corroborati dalle prestazioni di Tindaro Lo Neri, Cristian Pagana e Andrea Adamo, tre navigatori al traguardo con concorrenti portacolori di altre scuderie.

Per la Nebrosport si chiude qui una stagione ufficiale ricca di impegni ma soprattutto di soddisfazioni, che ha tenuto alto il nome della scuderia santangiolese in tutta la Sicilia e che sicuramente sarà base importante per un futuro ancora più roseo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close