Matinella

Matinella e Lima al Due Torri, Ancione al Milazzo

Matinella

Capo d’Orlando – Da qualche giorno il calciomercato dilettantistico è in fermento. Tanti i movimenti che interessano i club del comprensorio, a partire dalla Serie D fino ad arrivare alla Promozione. Andiamo a dare uno sguardo ai primi colpi di un mercato che si preannuncia molto movimentato.

Nel massimo campionato dilettantistico, molto attivo il Due Torri, che ha annunciato le partenze di Savasta, Leanza, Cassese, Ciccone e Galati. I biancorossi hanno comunque rimpinguato il proprio organico acquisendo le prestazioni del difensore classe 1995 Giuseppe Fantino, di ritorno dopo una breve parentesi alla Tiger Brolo, dell’esperto centrale difensivo ex Orlandina Santo Matinella (foto) e del talentuoso attaccante classe 1995 Marco Lima, anch’esso ex Orlandina e di rientro a Gliaca di Piraino. Continua a perdere pezzi l’Orlandina del nuovo presidente Francesco Schiariti, che domani in anticipo a porte chiuse al “Vasi” di Piraino contro l’Akragas non potrà contare, oltre che su Matinella e Lima, sulle prestazioni di Salvatore Mincica, funambolico esterno classe 1992 accasatosi alla Leonfortese. Stesso percorso farà Daniele Messina, mentre su Salvatore Treppiedi si sono mosse più squadre di Serie D. Via anche Maida, mentre è rientrato in gruppo Tomassini. Traffico da porto di mare anche a Brolo, dove la Tiger ha ufficializzato gli addii dei portieri Marco Lo Verde (direzione Marsala) e Riccardo D’Alessandro. In attesa di rinforzi tra i pali e in attacco, il ds Magistro ha intanto ingaggiato Andrea Cirianni, laterale classe 1994.

Scendendo in Eccellenza, grande colpo dell’Igea Virtus, che dalla Tiger Brolo ha prelevato il fantasista Antonino Isgrò. Per il forte esterno offensivo si tratta di un ritorno in giallorosso. Si muove anche il Milazzo che, dopo il saluto a Dama, ha immediatamente trovato il suo sostituto: si tratta del bomber Riccardo Ancione, quest’anno già al Corridonia e alla Castelbuonese, che ha deciso di sposare la causa rossoblù nonostante i tagli che la società del presidente Costantino ha deciso di operare. In passato anche attaccante di Orlandina e Due Torri, Ancione è sicuramente un giocatore in grado di far fare il salto di qualità a D’Anna e compagni. Fa la spesa anche il Città di Messina, che ha ingaggiato l’attaccante classe 1994 Prezioso Ghartey e il portiere Dino Billè, salutando contestualmente Durante, Mastroieni e Calarco.

In Promozione, infine, si rinforza la capolista Rocca di Capri Leone, che riabbraccia il jolly classe 1995 Gianluca Galati, in uscita dal Due Torri. Il laterale sinistro Francesco Mercurio passa dal Città di Sant’Agata al Sinagra mentre per motivi di salute Rosario Biondo non è più l’allenatore della Stefanese, che ha deciso di affidare la propria panchina al tecnico Mirko Spataro. Saluta gli arancioni, per motivi personali, anche l’attaccante Alberto Re.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close