foto 1

Gran finale Nebrosport con il “I Rally Day Monti Nebrodi”

foto 1

Sant’Angelo di Brolo – Sta per volgere al termine una stagione motoristica ricca di soddisfazioni per la scuderia di Sant’Angelo di Brolo Nebrosport, che dopo aver raccolto tanti successi durante il 2014 si prepara ad affrontare uno degli ultimissimi impegni stagionali, la quarta gara di casa, partecipando al “I Rally Day Monti Nebrodi”, in programma il 6 e il 7 dicembre sugli asfalti del comprensorio nebroideo.

La gara è organizzata dal Team Palikè Palermo in stretta sinergia con un comitato di imprenditori ed appassionati originari di Castell’Umberto e di altri paesini dell’hinterland e con il patrocinio assicurato con entusiasmo dai Comuni coinvolti nel Rally Day Monti Nebrodi, Castell’Umberto, Raccuja, Tortorici, Sinagra ed Ucria. Una parte di primo piano nell’organizzazione del rally lo riveste anche l’Unione dei Comuni Valli dei Nebrodi, ente che ha voluto investire anche in questo caso una parte delle proprie risorse finanziarie ai fini della promozione del territorio.

Il percorso del “I Rally Day Monti Nebrodi” ingloba sei impegnative prove speciali (tre, da ripetersi per due volte ciascuna, tutte su fondo asfaltato), ricavate nello splendido comprensorio montano del luogo, per un totale di 38,08 km di tratti a cronometro. La competizione vedrà aprire presto le sue ostilità domenica 7 dicembre, con la storica prova speciale di Raccuja, la più lunga con i suoi 6,99 km, con start all’uscita del paese (nei pressi del noto bivio di Fondachello) ed attraversamento di una sezione della mitica prova speciale di “Zappa”. Si proseguirà poi con la “Chiaritta”, della lunghezza pari a 6,82 km, con tratto a cronometro compreso tra i paesi di Tortorici e Castell’Umberto e con la “Bontempo”, la più breve sebbene non sia la meno selettiva del lotto, con i suoi 5,23 km e l’arrivo, dal mare, posto nei pressi del centro abitato di Sinagra. Partenza ed arrivo, sempre domenica 7 dicembre, saranno ospitate sul palco allestito nella centralissima piazza IV Novembre, a Castell’Umberto.

Tre i riordini (due a Sinagra e l’altro nei pressi di Castell’Umberto) e tre i parchi assistenza indicati sulla tabella di marcia ufficiale (ancora dislocati a Sinagra, esattamente in via Corsica), mentre saranno due i controlli a timbro, entrambi previsti a Moira, frazione alle porte di Tortorici. La premiazione conclusiva si terrà a fine gara nei locali del Cineforum comunale, ancora in piazza IV Novembre.

Le verifiche tecnico-sportive, per vetture e concorrenti, si terranno sabato 6 dicembre a Castell’Umberto, dalle 14:30 alle 19:30, nelle adiacenze e negli uffici del Palazzo comunale, in piazza IV Novembre Castell’Umberto. La premiazione conclusiva si terrà a fine gara nei locali del Cineforum comunale.

Saranno ben nove gli equipaggi targati Nebrosport che nel fine settimana scenderanno in campo per cimentarsi contro i cronometri.

Domenica mattina il primo equipaggio della scuderia Nebrosport che scenderà dal palco partenza allestito in Piazza IV Novembre, a Castell’Umberto, sarà composto dal driver santangiolese Francesco De Gregorio e da  Giuseppe Scolaro, su Renault New Clio di classe R3C, allestita dalla factory Br Sport.

A seguire, in classe A7, il ritorno alle competizioni dopo tre anni di assenza dagli asfalti di gara sarà il pilota santangiolese Carmelo Mondello, navigato per l’occasione da Gaetano Caputo, su Renault Clio Williams curata dalla factory A-Team.

In classe A6 saranno due gli equipaggi che correranno per i colori Nebrosport. Il driver santangiolese Antonino Piccione farà coppia con Vincenzo Pino, a bordo di una Citroen Saxo preparata dalla factory Ferrara Motors. Seguirà la coppia formata dal driver Umbertino Sebastiano Agostino e da Carmelo Raffaele, al volante di una Peugeot 106 Rally curata dalla factory Ferrara Motors.

In A5 non poteva mancare all’appuntamento di casa il driver Umbertino Antonio Monastra che, affiancato dall’inseparabile Salvatore Mignacca alle note, prenderà il via su Peugeot 106 Kit curata dalla factory Autotecnicaracing.

Saranno invece due gli equipaggi biancoazzurri che affronteranno la gara in Classe N2. Il primo sarà composto dal driver santangiolese Alessandro Casella, con l’amico Francesco Galipò alle note, alla guida di una Peugeot 106 allestita dalla factory Scafidi Motorsport. Sempre in Classe N2, spazio al driver santangiolese Andrea De Gregorio, con al fianco Giuseppe Scaffidi, al volante della Peugeot 106 Rally preparata dalla factory Antonello Motors.

L’ottavo equipaggio biancoazzurro a prendere il via su Peugeot 106 Rally di Classe RS3 della factory Antonello Motors sarà formato dal driver sampietrino Sebastiano Martella e da Marcella Drago.

A completare la nutrita truppa Nebrosport sarà l’esordiente santangiolese Maurizio Princiotto, in coppia con il nipote Michele Scaffidi, a bordo di una Peugeot 106 rally di classe N1, allestita dalla factory Autotecnicaracing.

Da segnalare la presenza in gara di tre co-driver della scuderia Nebrosport, impegnati al fianco di piloti di altre scuderie. Sulla Saxo A6 ci sarà il co-driver Tindaro Lo Neri,  che leggerà le note a Bruno Briguglio. Subito dopo sarà la volta del co-driver Cristian Pagana che affiancherà Gianfranco Starvaggi sulla Peugeot 205 Rally A5. Ultimo ma non ultimo, il co-driver Andrea Adamo sarà impegnato al fianco di Andrea Borrello su Peugeot 106 di classe N1.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close