IMG_9190

Coppa Promozione, Rocca avanti

IMG_9190

Capri Leone – Il Rocca di Capri Leone accede ai quarti di finale di coppa promozione, con un 2-0 imposto all’Iniziativa che, dopo i tre centri della gara di andata, fa semplicemente cronaca. Infatti mister Ferrara ha occasione di far rifiatare alcuni titolari, mentre i sampietrini schierano tutti gli juniores disponibili e pensano già al derby col Sinagra.

All’avvio i padroni di casa cingono d’assedio l’area avversaria e per oltre mezz’ora non sbloccano lo score. Dopo 15 minuti il portiere ‘97 Merlo dimostra di essere in giornata ed evitando il peggio si rifugia due volte in corner. Monastra porta i suoi in vantaggio più tardi, dopo essersi visto annullare la prima rete per off-side al 27’. Ripara 6 minuti più tardi, quando su contropiede riceve a centroarea da Scolaro, si divincola e trova l’angolino alle spalle di Merlo. A chiudere il primo tempo, oltre un infortunio per parte, c’è un’azione dell’Iniziativa, che proprio sul finire si propone collettivamente grazie al calcio di punizione battuto da Bongiovanni. In area saltano Spinella e l’estremo biancazzurro Caserta. Il difensore giallorosso viene trattenuto, secondo l’arbitro regolarmente e il portiere caprileonese rimette in gioco la sfera.

Nella ripresa resta Merlo il protagonista della gara, con il Rocca che tiene costantemente altissimo il baricentro. Al 50’ Lucarelli coglie un bell’assist e chiuderebbe la partita, se il portierino giallorosso non si tuffasse rapidamente a farla sua. Più tardi invece Bongiovanni si muove bene e conclude da 30m, con la trequarti completamente libera. La traiettoria insidia Caserta sotto la traversa e questo è costretto a parare in acrobazia. Negli ultimi minuti c’è ancora un Rocca impreciso  sotto porta, ma Venuti segna l’ultima rete del match. Al 90’ Milia manovra bene sulla destra, lo serve sul palo e questo non può sbagliare con un diagonale di prima intenzione sul lato opposto.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close