patti

C Naz., S. Filippo batte Patti, vince anche Milazzo, cade l’F.P. Sport

patti

S. Filippo del Mela – Prima vittoria nel campionato di Serie C Nazionale per il Peppino Cocuzza di San Filippo, che sabato ha sconfitto Patti tra le mura amiche. Milazzo vince la sua seconda gara del campionato, battendo anch’essa a domicilio Ragusa. Perde invece l’F.P. Sport Messina in casa contro l’Aretusa.

Dopo 7 gare di digiuno dunque, arriva finalmente il primo successo per il Peppino Cocuzza. A farne le spese è lo Sport è Cultura Patti, che interrompe la striscia di successi consecutivi a quota 3. I padroni di casa si impongono 70-68 dopo una partita combattuta ed equilibrata fino alla fine. Primo tempo che vede gli ospiti avanti 33-35 con Sidoti sugli scudi, ma San Filippo è sempre lì e nel terzo periodo si fanno sotto con Albana e Luzza trovando la parità a quota 52. L’ultimo e decisivo quarto si gioca al cardiopalma: Pandolfi trova il +3 per San Filippo al 36′, ma 4 liberi consecutivi di Sidoti riportano Patti avanti 65-66 a 2′ dal termine. 2 liberi di Paggi da una parte e un bel canestro di Mori dall’altra mantengono il risultato invariato, prima che una palla persa di Jovic con successivo fallo porti Laganà in lunetta: 2/2 e +1 San Filippo a 50″ dalla fine. Evotti sbaglia, Luzza prende il rimbalzo difensivo e fa 1/2 lasciando a Patti la possibilità di pareggiare o addirittura vincere la partita con l’ultima azione, ma prima Evotti da 2, poi Mori da 3 ed ancora, su un altro rimbalzo offensivo, Ciman da 3 punti non trovano il bersaglio, consegnando così la vittoria ai padroni di casa. Per San Filippo ci sono 16 punti di Paggi, 14 di Pandolfi e 10 di Luzza, ma tutti gli altri giocatori entrati in campo hanno dato un buon contribuito a coach Romeo. A Patti non bastano i 18 punti di Sidoti, i 14 di Evotti e gli 11 di Jovic. Nel prossimo turno Patti affronterà Acireale in casa, mentre San Filippo andrà a Ragusa.

Vittoria anche per Milazzo che vince contro Ragusa 75-64. Partita che ha visto sempre avanti i giocatori di coach Fiasconaro, bravi a non mollare mai ed a ricacciare indietro i tentativi di rimonta dei ragusani. I milazzesi salgono dunque a quota 4 punti, grazie anche alle ottime prestazioni di Amato (16), Rath (13), Sofia (12) e Scozzaro (11). Solo due uomini in doppia cifra per gli ospiti, Iabichella con 20 e Sorrentino con 10. Prossima gara per i mamertini sarà a Crotone contro il New Team 2000.

Perde invece a domicilio l’F.P. Sport Messina, battuta dalla Kama Italia Aretusa 60-69. Risultato che può trarre in inganno dato che gli ospiti sono stati sempre avanti, sfruttando le buone prove di Bonaiuto e Messina, che hanno chiuso la gara con, rispettivamente, 23 e 22 punti. A poco sono valsi i 20 punti di Cavalieri per la formazione di coach Paladina, in doppia cifra anche Bellomo con 13 e Buono con 10. Prossimo appuntamento per l’F.P. Sport domenica 30 contro Cefalù.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close