mirto

Consiglio rinviato, continuano le tensioni

mirto

Mirto – E’ stata rinviata a Martedì 11 Novembre alle ore 18:00 la Seduta Consiliare, che doveva svolgersi ieri sera presso la Sala Consiliare di Mirto. Lo spostamento si è reso necessario, a causa della mancanza della Segretaria per motivi di salute e dell’impossibilità di trovare un sostituto in tempi brevi. Infatti nessuno tra i Segretari degli altri paesi ha dato la propria disponibilità, per accettare l’incarico a scavalco.

Nel corso della riunione (importante per la discussione sull’approvazione del Bilancio) il Presidente del Consiglio Salvatore Sgrò ha comunicato la rinuncia, per motivi personali, del Consigliere Giuseppe Fascetto Tamburino a subentrare al Consigliere dimissionario Giulia Raffiti. Inoltre lo stesso Presidente, vista la situazione creatasi con l’assenza della Segretaria, aveva proposto il rinvito della Seduta a data da destinarsi; ma la sua richiesta ha ricevuto 10 voti contrari e solo il suo voto favorevole. Mentre è stata accettata la proposta di rinvio per Martedì 11 Novembre, avanzata dal Capo Gruppo di maggioranza Fabio Barbagiovanni Cirnera, con 10 voti favorevoli e l’astensione del Presidente.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close